Inside Xbox – Tutti gli annunci dell’evento Microsoft del 7 Maggio 2020

Inside Xbox – Speciale di Valentina “AkemiMas” Malara

Microsoft ha tenuto nel pomeriggio del 7 Maggio 2020 l’evento Inside Xbox dedicato ad Xbox Series X e ai giochi in uscita sulla console stessa, annunciata per la fine di quest’anno; in questo articolo vi proponiamo uno sguardo complessivo a quanto mostrato durante la conferenza, tenutasi in piena conformità con le normative anti COVID-19.

Il primo gioco ad essere presentato è stato Bright Memory Infinite, visivamente affabile e capace di dare un assaggio di quanto potrebbe attenderci in questa nuova generazione; il titolo è uno sparatutto ambientato in un futuro dove una serie di curiosi eventi si susseguono, dando vita a sparatorie dinamiche e temporalmente instabili; disponibile in Accesso Anticipato su Steam, raggiungerà anche le console di casa Microsoft.

Segue poi Dirt5, al quale Microsoft riserva anche uno sezione finale di intervista agli sviluppatori; il gioco di Codemasters sarà disponibile sia su Xbox Series X che su Xbox One e, una volta comprato sulla console di actual gen, potrà essere fruito anche su quella di next-gen.

EbbSoftware presenta poi Scorn, ancora con data ignota, ma che promette ampi spaventi grazie all’atmosfera cupa e inquietante; diverso il feeling di Chrous, ad opera di Fishlabs, atteso per il 2021 e incentrato su una pilota, Nara, dal passato tormentato.

MaddenNFL21 si presenta con un filmato che ripecorre la storia del brand e si aggiunge a quei titoli disponibili in cross-gen con l’offerta del “paghi uno, prendi due”; viene poi presentato, con un trailer a dir poco musicale, Vampire The Masquerade: Bloodlines 2, la cui data è tuttavia ancora avvolta nel mistero. Le atmosfere in cell-shading di Call of the Sea (OutOfTheBlue) ci hanno rilassati, sebbene il titolo voglia essere un mistery-investigativo, mentre The Ascent (Neon Giant) promette di essere uno sparatutto con visuale isometrica niente male.

Largo spazio a The Medium di Blooper Team, horror psicologico che vanta tra le fila dei suoi produttori il famoso compositore della colonna sonora di Silent Hill, Akira Yamaoka; anche a questo titolo è stata riservata una sezione di intervista diretta, durante la quale è stata anticipata la storia: vestiremo i panni di Marianne, una medium che ha una visione sull’omicidio di un bambino che cerca di indagare sul perché questo omicidio debba avvenire. Il gioco seguirà la struttura di titoli come Layers of Fear e Observer.

Fa la sua comparsa anche Bandai Namco con Scarlet Nexus, titolo in stile anime davvero particolare che ci presenta un mondo minacciato da strani esseri che possono essere contrastati solo da uno squadro di soldati ben addestrati; nessuna data di uscita, al momento. Second Extinction, prodotto dal team di Generation Zero, sarà invece un gioco cooperativo online che ci contrapporrà a dei curiosi dinosauri.

Yakuza Like a Dragon ha già fatto ampiamente parlare di sé a causa della formula da gioco di ruolo a turni, così diversa dallo stile classico della serie; il gioco è stato confermato in uscita su Xbox One, PC e Xbox Series X e anche lui, una volta comprato, sarà disponibile in formato cross-gen.

A chiudere l’evento vi è poi stato un nuovo trailer di Assassin’s Creed Valhalla, dove sezioni di gameplay ci hanno permesso di ammirare il comparto tecnico della produzione di Ubisoft.

Cosa ne pensate dell’evento? Ha soddisfatto le vostre aspettative?

 

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!