Come ottenere il miglior oggetto in Final Fantasy VII Remake – Il Gotterdammerung

Gotterdammerung Final Fantasy VII Remake – Guida di Andrea “Kobla” Panicali

Il Gotterdammerung è raggiungibile solo dopo aver terminato le sfide di battaglia più difficili del gioco.

Gotterdammerung è anche, per chi ha familiarità con Final Fantasy VII e i suoi temi nordici, la traduzione tedesca per la parola Ragnarok.

Ragnarok è, ovviamente, un oggetto presente in altri Final Fantasy. Per raggiungere l’oggetto leggendario, è necessario realizzare quattro cose specifiche, l’ultima delle quali è la più difficile:

  • Completare ​​FF7 Remake in modalità normale.
  • Completare tutte le sfide del Corneo Colosseum nei Capitoli 9 e 14.
  • Completare tutte le sfide del simulatore di combattimento VR nel quartier generale di Shinra nel capitolo 16.
  • Rigiocare il capitolo 17 in modalità Difficile. Procedi attraverso il quartier generale di Shinra fino a quando non incontri Chadley. Lì, avrai quindi le nuove sfide.

SUGGERIMENTO: puoi sempre ridurre la difficoltà di battaglia dopo aver iniziato il capitolo della modalità “Difficile”. Il gioco non ti penalizza in alcun modo per farlo.

Per la quarta parte di cui sopra, dovrai selezionare “Three-person Team Vs. Top Secrets“. Questa è facilmente la sezione più impegnativa in cui ti viene assegnato il compito di sconfiggere alcune delle più potenti evocazioni del gioco e quindi uno speciale nemico segreto in questo ordine:

  • Shiva
  • Chocobo grasso
  • Leviathan
  • Bahamut
  • Pride and Joy

Ora, Pride and Joy in sé è lento e non necessariamente difficile da sconfiggere. La vera sfida è arrivare fino al Leviathan, sconfiggendo in qualche modo Bahamut (che può quasi sparare a tutta la squadra con Mega Flare).

A questo punto, dovresti essere al massimo livello (50). Dovresti anche usare il meglio di tutto ciò che hai raccolto nel gioco in quanto questa è probabilmente la battaglia più impegnativa e l’unica ragione per aver raccolto tutti quegli oggetti rari e Materia. Usa la tua migliore strategia di attacco e gioca più forte che puoi.

Fonte: heypoorplayer

Andrea Panicali
Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il rispetto tra i più famelici mangiatori d'Italia.