The Last of Us 2 tolto dal PlayStation Store a seguito di un ritardo indefinito

0

The Last of Us Part II rimosso – news di Andrea “Kobla” Panicali

The Last of Us: Part II è stato rimosso dal PlayStation Store dopo che il suo ritardo indefinito ha spinto il titolo oltre la data di rilascio precedentemente annunciata del 29 maggio 2020.

 

Ciò significa che gli utenti PSN non possono più preordinare digitalmente l’edizione standard o la costosa Digital Deluxe Edition.

Se avessi già investito denaro in una versione digitale del prossimo titolo di Naughty Dog, dovresti ricevere un rimborso entro qualche tempo.

Probabilmente ti verrà restituito come credito PSN.

Questa è anche una pratica molto comune per il gigante giapponese. I giochi in genere diventano disponibili per il preordine solo quando hanno una solida data di rilascio e, in passato, sono stati rimossi dal negozio dopo i ritardi parecchi giochi.

Marvel’s Avengers ne è un perfetto esempio. Tuttavia, puoi essere certo che quando The Last of Us: Part II avrà una nuova data di lancio, il gioco verrà aggiunto al PlayStation Store nuovamente.

Avevi prenotato The Last of Us: Part II digitalmente? Fateci sapere le vostre esperienze nei commenti qui sotto.

Fonte: pushsquare

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH