Il prossimo gioco di Assassin’s Creed? “Non si chiamerà Ragnarok”, afferma un insider.

Assassin’s Creed Ragnarok – news di Andrea “Kobla” Panicali

L’analista Daniel Ahmad ha smentito le ultime indiscrezioni sul prossimo capitolo di Assassin’s Creed, incluso che il gioco in arrivo si possa chiamare Ragnarok.

 

Secondo le sue informazioni, la maggior parte dei leak sono “errati”.

Alcuni dettagli sono giusti, ha detto Ahmad, che si chiama ZhugeEX su Resetera. “Ma in generale, non sono affatto così accurati.” Dice che le voci che coinvolgono il seguito di Assassin’s Creed Odyssey potrebbero essere state inventate interamente da qualcuno su Internet.

Le voci su un gioco di Assassin’s Creed basato sui Vichinghi sono iniziate da Kotaku. Il reporter Jason Schreier, che ha un eccellente track record quando si tratta di falle nella libreria di Ubisoft, ha scoperto che era in fase di sviluppo un gioco su quella particolare età e posizione.

Pochi mesi prima che questo teaser emergesse, Kotaku ha appreso da due fonti indipendenti che avevano familiarità con il gioco che Assassin’s Creed avesse davvero come protagonisti i Vichinghi, ha detto Schreier nel suo rapporto ad aprile. Non sappiamo molto altro sul gioco.

Potrebbe essere vero che il “Ragnarok” sia stato usato come nome in codice nella fase di sviluppo e che i Vichinghi sono davvero al centro del gioco. Tutte le informazioni aggiuntive provenienti da Reddit (tra cui un ritorno di una cooperativa per 4 giocatori, tra le altre cose) non dovrebbero essere considerate affidabili, secondo Ahmad.

Voci hanno anche sottolineato che l’ultimo gioco della saga di Assassin’s Creed potrebbe essere annunciato in occasione di un evento di annuncio di PlayStation 5 a febbraio, ma, in questa fase, e guardando ciò che Ahmad ha appena condiviso, potrebbe a questo punto non essere così.

Come per qualsiasi leak, presumibilmente confermato o sfatato, nulla è ufficiale fino a quando lo sviluppatore non lo dice.

Fonte: gamepur

 

Andrea Panicali
Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH