Bethesda sta invitando i giocatori a testare Wastelanders

Fallout 76 Wastelanders – news di Andrea “Kobla” Panicali

Il grande aggiornamento, Wastelanders, di Fallout 76 potrebbe essere ritardato fino a fine anno, ma Bethesda sta già cercando giocatori per provarlo.

 

Lo sviluppatore ha annunciato che selezionerà un numero di utenti PC per provare il nuovo aggiornamento. 

Bethesda inoltre richiederà agli utenti di firmare un accordo di non divulgazione in modo da non poter condividere video, schermate o informazioni.

“Vogliamo che tu ti unisca a noi negli Appalachi per prepararci all’arrivo di Wastelanders”, scrive lo sviluppatore di Fallout in un post sul blog. “A partire dal 17 gennaio, inviteremo un piccolo numero di membri della comunità di Fallout 76 a sperimentare una prima versione di Wastelanders. Durante questo periodo, stiamo cercando di provare i nuovi contenuti, fornire il proprio feedback e segnalare i problemi riscontrati in un Private Test Server (PTS). Attualmente stiamo cercando solo poche centinaia di giocatori che si uniscano a noi nel playtest. Sebbene ciò significhi che non saranno selezionati tutti coloro che hanno aderito, abbiamo voluto garantire che il maggior numero possibile di membri della comunità più attivi ed esperti abbia la possibilità di provare questa esperienza.”

Fallout 76 è il primo titolo multiplayer della serie Fallout, pubblicato lo scorso anno con recensioni molto critiche sia da parte degli addetti ai lavori e sia dei giocatori, che non hanno esitato a stroncarlo ovunque… Soprattutto su Metacritic.

Molti giocatori si lamentano della mancanza di interazione degli NPC nel gioco. L’aggiornamento gratuito Wastelanders ha lo scopo di risolvere questo problema introducendo NPC umani nel gioco, insieme ad alberi di dialogo completi e missioni. Bethesda la definisce “una delle più grandi espansioni che abbiamo mai fatto”.

Staremo a vedere…

Fonte: vg247

 

Andrea Panicali
Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH