Wanking Simulator – Su Steam arriva il simulatore di masturbazione!?

0

Gioco Masturbazione Steam – news di Valerio Vega

Wanking Simulator ha una data di rilascio ed una demo è già disponibile su Steam… Siete pronti a trastullarvi?

 

L’editore del gioco, Ultimate Games SA, ha annunciato oggi che nel primo trimestre del 2020 vedremo l’uscita di questo Wanking Simulator, loro prossimo gioco, già testabile con mano, è il caso di dirlo, tramite una demo giocabile scaricabile direttamente dalla pagina prodotto.

Lo sviluppatore indie MrCiastku sta sviluppando il gioco ed ha annunciato che il gameplay sarà molto più vario rispetto alla demo. Oltre al “caos della masturbazione” offerto, ci saranno anche combattimenti corpo a corpo, armi da fuoco, sessioni di guida e molto altro…

Protagonista del gioco sarà Winston Gay, un uomo le cui attività notturne dirompenti hanno portato all’intervento di tutto il vicinato. Winston si ribellerà ai vicini e non avrà altra scelta se non quella di portare il caos totale nella città di Gay Bay.

Ebbene si, avete letto bene. Potrebbe essere la porcata dell’anno, soprattutto se date un’occhiata veloce al trailer di lancio…

Siamo senza ombra di dubbio di fronte ad un titolo che definire pessimo è un complimento non da poco!

“Il gioco creato da MrCiastku si basa su ipotesi assurde e politicamente scorrette. Questo simulatore surreale e divertente, che può essere associato alla serie animata South Park, offrirà modalità di gioco aggiuntive , luoghi diversi e nuove forme di attività il giorno del rilascio “

Queste le parole affermate da Mateusz Zawadzki, CEO di Ultimate Games SA, probabilmente sotto l’effetto di stupefacenti.

Per ulteriori informazioni o per provare la demo, consultate pure la pagina Steam oppure potete sempre pensare di cavarvi gli occhi e vivere più sereni!

Fonte: northern-gamer.com

 

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”