Degli annunci di lavoro di Rockstar sembrano confermare alcuni vecchi rumor su GTA 6

0

GTA 6 – news di Pietro “OnlyApples” La Selva

Per mesi, i rumor si sono susseguiti riguardo al prossimo progetto di Rockstar Games, ora alcuni annunci di lavoro fanno pensare a GTA 6!

 

Alcuni leak fuoriusciti andavano molto nello specifico nel rivelare i dettagli di questo gioco, che sembrava essere ora Bully 2, ora invece Grand Theft Auto 6, altri ancora hanno suggerito, negli ultimi tempi, che Rockstar fosse al lavoro su una nuova IP di stampo medievale.

Riguardo ai rumor su GTA 6, molti di questi rumor sembravano coincidere con alcune cose importanti, come ad esempio una trama sviluppata nel corso di diverse decadi, ed ora alcuni annunci di lavoro di Rockstar sembrano confermare ulteriormente tutto ciò.

Rockstar Games sta infatti ingaggiando personale per lavorare per i ruoli di costumista e stilista, e l’annuncio vuole lo studio “alla ricerca di qualcuno che nutre un profondo apprezzamento della storia e dell’importanza culturale che gli abiti hanno nella società; dalle ere passate a quelle più recenti, degli stili street global e dei trend.” Se Grand Theft Auto 6 è ambientato in multiple decadi e città, avrebbe senso che il gioco presentasse abiti diversi di epoche diverse.

Sebbene per molti questa sia una conferma dei diversi rumor sopracitati, bisogna tenere presente che i videogiochi Rockstar sono ambientati in epoche molto diverse tra loro. GTA V era ambientato ai giorni nostri, Vice City negli anni ’80 e Red Dead Redemption 2 nel 1899. Considerato ciò, è possibile che la società stia assumendo costumisti e stilisti per lavorare a diversi progetti piuttosto che ad un singolo gioco.

Fonte: Gamerant

 

About author

Pietro La Selva

Il suo vero nome è Pietro, è del '94 ed è appassionato di videogiochi e di altre forme di intrattenimento, come film e libri, soprattutto a tema fantascientifico. Insomma, il classico nerd ma senza il QI sopra la media. Si nutre di mele pixellose quasi ogni giorno, che di certo non gli levano il medico di torno.