Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 avrà un sistema di combattimento nuovo

0

Bloodlines 2 Sistema di Combattimento – news di Valentina “AkemiMas” Malara

La notizia del probabile slittamento di Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 alla fine del 2020 ci ha lasciati un po’ tutti con l’amaro in bocca, ma d’altra parte siamo felici che Hardsuit Labs abbia più tempo per ridefinire e sistemare il suo nuovo gioco. Ad esempio, uno degli elementi che differirà dal primo Vampire: The Masquerade, sarà il combat system!

 

Durante un’intervista a Gamasutra, Florian Schwarzer, Senior Producer di Paradox Interactive, ha parlato di come il sistema di combattimento di Bloodlines 2 differirà da quello del primo capitolo: la sensazione di definizione sarà sicuramente migliorata e il feedback dell’arma sensibilmente incrementato, in linea con le idee del team.

“Stanno cercando di fare molte cose allo stesso tempo. Grazie al Source engine, ci sarà un range di percezione delle armi, ovviamente in terza persona, largamente migliorato e sul quale penso che stiano facendo grossi progressi” dice Schwarzer. “Importantissimo è delineare la distanza, sottile ma presente, tra una meccanica – wrestling – più grezza e il complesso sistema di meccaniche che può presentare uno stealth game. Penso che chiunque, dovendo unire questi elementi e bilanciarli, avrebbe qualche problema. E se ci penso, a volte, mi sembra impossibile!”

“Il combat system del sequel è focalizzato sul concetto chiave di – tu sei l’arma! -. Non sei un terrorista che ha bisogno di numerosi armamenti, sei tu il cattivo!”.

Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 uscirà nel tardo 2020 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Fonte: gamingbolt.com

 

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!