X019 ecco il recap generale della manifestazione londinese!

0

Xbox Scarlett X019 – news di Valentina “AkemiMas” Malara

Aaron Greenberg, il General Manager di Xbox Games Marketing di Microsoft, ha come di consueto tweettato in merito all’X019, durante tutto l’evento Microsoft annuale che si è svolto a Londra dal 14 Novembre in avanti. In molti sono rimasti delusi dall’assenza di Xbox Scarlett, ma lui aveva già avvisato i fan. Intanto vi proponiamo il nostro RECAP!

La parola “giochi” compare prepotentemente nel tweet di Greenberg, seguita da una specificazione davvero interessante: 

Come si legge, Xbox Scarlett non sarebbe stata presente durante l’evento Microsoft e avremmo quindi dovuto aspettare il 2020 per avere informazioni definitive.

La manifestazione è stata comunque ricca di informazioni e presentazioni. Ecco il nostro RECAP!

Lo spettacolo principale si è aperto con Everwild , una nuovissima IP di Rare. Il titolo è curato da un team separato all’interno di Rare, guidato dal veterano dello studio Louise O’Connor. Everwild sembra essere un gioco di avventura con ambienti molto colorati (che ricordano Ori), offrendo alla gente la possibilità di giocarci in cooperativa. Al momento non sono note altre informazioni, tranne che sarà disponibile per Windows 10, Xbox One e Xbox Game Pass al lancio.

Parlando di Rare, Sea of ​​Thieves sarà ancora aggiornato, con il prossimo rilascio di contenuti in programma per il 20 novembre. Soprannominato Seabound Soul, presenta un nuovissimo Tall Tale, la possibilità di usare nuove munizioni esplosive chiamate bombe a fuoco e altro ancora. Se accedi al gioco tra oggi e il 22 novembre riceverai alcuni oggetti cosmetici a tema Gears .

Passando a Age of Empires, l’edizione definitiva del secondo capitolo è ora disponibile per l’acquisto tramite Microsoft Store, Steam o per giocare tramite Game Pass su PC.

Durante l’evento stesso, abbiamo visto per la prima volta Age of Empires IV, in particolare le civiltà inglese e quella mongola. Ambientato in epoca medievale, il gioco è stato sviluppato da Relic Entertainment, in collaborazione con l’ormai noto studio AoE -centric, World’s Edge. Diretto da Shannon Loftis, quest’ultimo si occuperà della serie nel suo insieme. Una cosa che è stata sottolineata è che le civiltà giocheranno in modo molto diverso l’una dall’altra in AoE IV .

Passando a Halo, Microsoft ha fissato la data di rilascio della Master Chief Collection al 14 novembre, con Halo: Reach per PC listato invece al 3 dicembre.

Successivamente abbiamo visto la nuovissima IP di Obsidian, che ha recentemente lanciato il suo stravagante gioco di ruolo The Outer Worlds . Grounded, è un gioco di sopravvivenza cooperativo in prima persona in cui il protagonista è ridotto alle dimensioni di una formica. Il gioco è realizzato da una squadra separata all’interno di Obsidian, guidata dal produttore esecutivo di Pillars of Eternity II Adam Brennicke. Uscirà nella primavera del 2020, dirigendosi prima al Programma Xbox Insider, quindi al Game Pass. Uscirà su Xbox One, Microsoft Store e Steam.

C’è anche Bleeding Edge, il titolo competitivo quattro contro quattro di Ninja Theory, che ha finalmente una data di uscita il 24 marzo 2020 e ha un prezzo di $ 29,99. Prima del rilascio, il gioco avrà due beta, una il 14 febbraio e un’altra il 13 marzo.

Il riavvio di Flight Simulator pronto per il rilascio il prossimo anno era presente con un nuovissimo trailer di gioco, oltre all’annuncio della prima ondata di partner aeronautici tra cui Airbus, Boeing e ICON.

Anche Minecraft Dungeons, lo spin-off del famoso sandbox, è stato messo in mostra, dando alla gente uno sguardo abbastanza lungo al gameplay. Uscirà nell’aprile del prossimo anno su Windows 10, Xbox One, PlayStation 4, Nintendo Switch e, naturalmente, tramite Xbox Game Pass al lancio.

A chiudere lo spettacolo c’era Wasteland 3, il gioco di ruolo co-op isometrico simile ad InXile. È stato anche mostrato un trailer molto più scuro di quello dell’E3, rivelando alla fine una data di rilascio del 19 maggio 2020. Arriverà su Windows, macOS, Linux, Xbox One, PlayStation 4 e sarà incluso con Game Pass al lancio. I preordini sono già disponibili su Steam e su Microsoft Store.

Come nel caso della vetrina E3 di Microsoft, c’è stata una forte presenza di terze parti durante l’episodio di Inside Xbox X019, con diversi titoli di cui sono state annunciate le date di disponibilità di beta o versioni complete.

Il primo è stato Star Wars Jedi: Fallen Order – che è stato rilasciato il 15 novembre -, un titolo per il quale Respawn ha fornito un altro trailer di gioco.

Poi c’era West of Dead, uno sparatutto indipendente sviluppato da Upstream Arcade e pubblicato da Raw Fury, con Ron Perlman.

In seguito è stato RUST da Facepunch Studios. Il titolo di sopravvivenza arriverà su Xbox One nel 2020. Anche per il prossimo anno è previsto KartRider: Drift, closed beta prevista per il 5 dicembre. Un altro gioco del 2020 che si unisce al pacchetto è The Artful Escape, pubblicato da Annapurna Interactive.

A seguire, Planet Coaster: Console Edition, che uscirà su Xbox One e PlayStation 4 nell’estate del 2020. Nello stesso periodo, la gente vedrà anche l’uscita di Tell Me Why di Dontnod – gli sviluppatori di Life is Strange -, con tutti gli episodi resi disponibili contemporaneamente.

Sono stati anche presentati Drake Hollow di The Molases Flood e CrossfireX di Smilegate e Remedy Entertainment, entrambi in uscita il prossimo anno.

L’ultimo gioco di terze parti in mostra al di fuori dei montaggi è stato Last Stop, realizzato dagli sviluppatori della Virginia . Al momento il gioco non ha una data di uscita.

E ora arriviamo a tutto ciò che riguarda l’abbonamento ai giochi, lo streaming e gli omaggi, mentre affrontiamo Game Pass, xCloud, ID @ Xbox, Games with Gold e altro ancora.

Il primo è Xbox Game Pass, che ora include un mese di EA Access, sei mesi di Spotify Premium e, come precedentemente riportato, tre mesi di Discord Nitro. EA Access è disponibile per i nuovi abbonati, ma non è disponibile in Russia, Nitro è disponibile anche per i nuovi abbonati ma solo quelli in Brasile, Canada, Francia, Germania, Messico, Regno Unito e Stati Uniti. Infine, Spotify Premium può essere riscattato solo da nuovi utenti negli Stati Uniti e nel Regno Unito. La buona notizia è che l’offerta di tre mesi per $ 1 è disponibile per i nuovi utenti in tutti i territori Xbox Live supportati.

Mentre siamo in tema di Game Pass, vale la pena notare che Microsoft ha annunciato oltre 50 giochi già disponibili o in arrivo durante le festività 2019 e fino al 2020 . Tra questi c’erano voci sorprendenti come Yakuza 0, Kiwami e Kiwami 2 , un vasto assortimento di giochi classici di Final Fantasy , oltre a The Witcher 3: Wild Hunt , Darksiders III , RAGE 2 e altri.

Passando a Project xCloud, la società ha rivelato che il servizio ora ha oltre 50 giochi, con la gente che sarà in grado di giocare a tutti i loro giochi già di proprietà il prossimo anno. Inoltre, xCloud arriverà anche su Windows 10 nel 2020, anche se in questo momento è esclusivo per i dispositivi Android. Lo streaming di gioco sarà reso disponibile anche per Game Pass il prossimo anno e l’anteprima di xCloud sarà estesa a nuovi territori tra cui Canada, Europa occidentale, India e Giappone. La società ha anche confermato che sta aggiungendo più supporto per il controller, anche per la periferica Dual Shock di Sony.

Insomma di carne al fuoco ne è stata messa parecchia… Buon barbecue a tutti!

 

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!