La serie Netflix di The Witcher punta più sull’horror che sul fantasy

0

The Witcher Netflix horror – news di Pietro “OnlyApples” La Selva

Il supervisore degli effetti visivi Julian Parry afferma che succede un sacco di roba sgradevole nel mondo di Geralt. Roba per palati forti… C’è più fantasy o più horror nella serie? Scopriamolo.

 

I videogiochi della serie di The Witcher sono degli RPG fantasy, basati su romanzi e raccolte di storie brevi fantasy scritte da Andrzej Sapkwoski. Ma secondo il supervisore degli effetti visivi della serie di Netflix, essa “punterà più su atmosfere horror.”

“Penso che tenda decisamente di più verso l’horror. Stiamo asportando un po’ dell’atmosfera fantasy. E’ una serie molto più cruda e realistica. Cioè, è sempre fantasy, ma in modo horror,” ha dichiarato Parry. “Per esempio, la Striga, una donna condannata a vivere come un mostro, è davvero brutta. Vedrete!”

Si tratta anche di una questione di logistica. “Abbiamo evitato un po’ le battaglie gigantesche. Ci sono più di 10.000 soldati nell’esercito Nilfgaardiano,” ha dichiarato Parry. “E lo stesso vale per i Temeriani ed i Cintriani. Tutti questi eserciti, semplicemente, non entrano nel set!”

The Witcher debutterà su Netflix il prossimo 20 Dicembre.

Fonte: PCGamer.com

 

About author

Pietro La Selva

Il suo vero nome è Pietro, è del '94 ed è appassionato di videogiochi e di altre forme di intrattenimento, come film e libri, soprattutto a tema fantascientifico. Insomma, il classico nerd ma senza il QI sopra la media. Si nutre di mele pixellose quasi ogni giorno, che di certo non gli levano il medico di torno.