EA ha bannato il Pro Player Kurt0411 per degli atteggiamenti poco rispettosi su Fifa 20!

0

Kurt0411 Fifa 20 – news di Andrea “Kobla” Panicali

FIFA può essere frenetico a volte, anche per i giocatori professionisti. Alcuni riescono a trattenere le emozioni, mentre altri fanno fatica.

 

Questo è stato il caso di Kurt0411, un giocatore eSports professionista di FIFA.

Tutto è iniziato dopo che Kurt0411 ha pubblicato una serie di video su Youtube in cui ha regolarmente criticato EA e i suoi dipendenti. L’incidente finale, tuttavia, si è verificato durante una live su Twitch in cui il ragazzo stava giocando contro HSV Nheisen. Kurt è riuscito a segnare per pareggiare nei minuti finali della partita. Senza risparmiare un secondo, ha continuato a maledire il gioco. “F ** you EA” ha pronunciato prima di prendere una sciarpa con un logo EA per poi sputarci sopra più volte.

Questa clip è stata pubblicata su Twitter da DrJarba, un altro streamer Twitch. Jarba ha trovato scioccante il modo in cui un altro professionista di FIFA può agire in questo modo durante una live stream, definendolo “comportamento disgustoso”. Kurt0411 ha risposto al suo tweet affermando audacemente che la clip virale sopra menzionata è “la migliore dell’intera carriera di streaming.” Jarba allora ha replicato piccato: “Kurt, sei un marmocchio viziato. Grazie per averlo dimostrato.”

Il 2 novembre, EA Sports FIFA ha pubblicato sulla sua pagina Twitter le azioni intraprese con Kurt.

La sanzione è stata fissata come “Squalifica da tutte le competizioni EA SPORTS FIFA 20 Global Series e tutti gli eventi futuri previsti oltre questa stagione con effetto immediato”. La spiegazione è stata fornita poiché la società ha dichiarato che Kurt ha ripetutamente violato il Codice di Condotta. Ha ricevuto un avvertimento finale alcuni mesi fa alla 19esima FUT Champions Cup di Atlanta. Prima di ottobre, Kurt aveva scontato due mesi di sospensione.

EA ha concluso che tale comportamento va oltre l’accettabile “smack-talk”. La società ha anche dichiarato il suo comportamento come molestia costante nei confronti di compagni streamer e dipendenti EA. Tuttavia, numerosi streamer sono usciti a sostegno di Kurt. #FreeKurt sembra essere abbastanza in voga anche su Twitter. Molti d’altra parte si sono schierati dalla parte della società affermando che Kurt meritava il divieto.

Fonte: gamelife

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH