Fortnite Capitolo 2… spiegato bene

0

Fortnite Capitolo 2 – news di Pietro “OnlyApples” La Selva

Il capitolo 2 di Fortnite è appena iniziato. Il battle royale di Epic è tornato con un aggiornamento che arricchisce molto l’esperienza. Non solo una nuova mappa, Epic ha anche introdotto nuove meccaniche di gioco come il nuoto, la pesca e l’upgrading delle armi, senza tralasciare le nuove skin, sbloccabili col battle pass di questa season 1 del capitolo 2.

 

Per farla breve, molto è cambiato, e man mano che si va avanti scopriamo nuove feature, dato che Epic non ha rilasciato un patch log. Abbiamo riassunto la maggior parte dei dettagli di questo secondo capitolo in questo articolo, nella speranza di informarvi al meglio possibile.

Cosa è il capitolo 2 di Fortnite

Prima del lancio del capitolo 2, Epic ha chiuso la season 10 di Fortnite con un evento apocalittico chiamato “la fine”. Il 13 Ottobre, il countdown degli orologi sull’isola ha raggiunto lo 0, ed il razzo costruito dal Visitatore su Dusty Depot ha preso il volo, iniziando una reazione a catena che ha portato alla creazione di un buco nero. Il vortice ha risucchiato tutto – giocatori, battle bus, e persino l’isola stessa – ed ha apparenza cancellato il gioco.

Dopo questo evento, Fortnite ha avuto un blackout. I giocatori erano ancora in grado di entrare in Fortnite, ma venivano risucchiati dal buco nero ancora prima di trovare una partita – sebbene fosse possibile giocare ad un mini-gioco segreto inserendo il codice Konami. Il gioco è rimasto offline per più di 24 ore – un record di ore offline per Fortnite – finché Epic ha svelato il capitolo 2 lo scorso 15 Ottobre. 

Ma siamo davanti alla season 11 di Fortnite?

Naturalmente, in molti hanno pensato che la season 10 di Fortnite sarebbe stata seguita dalla season 11, e sebbene si tratti di una nuova stagione effettiva, Epic l’ha rinominata chapter 2 season 1. Detto ciò, tutti i cambiamenti standard che segnano il passaggio da una stagione all’altra sono presenti. Un nuovo battle pass da comprare, che garantisce l’accesso a nuove sfide e nuovi premi da sbloccare.

Ogni season introduce tipicamente una manciata di nuove aree da esplorare, ma con questo chapter 2 il cambiamento è stato più radicale. La mappa è stata completamente rivoluzionata, cambiando connotati. Ci sono 13 maggiori location su questa nuova isola, ed alcune saranno familiari ai giocatori veterani di Fortnite, mentre altre completamente nuove per chiunque. 

Esiste un battle pass per il capitolo 2?

Molti aspetti di Fortnite sono cambiati con l’arrivo del capitolo 2, ma tra questi non vi è il battle pass. Potete acquistare il battle pass per 950 v-bucks – circa 10 $ – che vi garantirà l’accesso a nuovi premi riscattabili con l’avanzare della stagione. Alcuni di questi premi sono sbloccabili da chiunque, ma i più bramati sono coperti solo dal battle pass, quindi vi converrà comprarne uno se avete intenzione di giocarci molto. Potrete anche “recuperare” quei soldi semplicemente giocando, dato che sarà semplice ottenere 1,500 v-bucks, che saranno più che sufficienti per coprire il battle pass della stagione successiva.

La season 10 aveva apportato grossi cambiamenti al battle pass. Tra questi, aveva garantito ai soli possessori del battle pass l’accesso alle sfide settimanali. Non è ancora chiaro se le varie restrizioni saranno trasposte anche per il chapter 2 season 1, ma un set introduttivo di sfide è ora presente, con un altro in arrivo il 17 Ottobre. Se volete partire in vantaggio potrete inoltre comprare un battle bundle per 2,800 v-bucks, che vi daranno accesso immediato alle prime 25 tier di sbloccabili. Potrete anche regalare ad un vostro amico il battle pass per 9,49 $ invece di usare i v-bucks. 

Cos’altro c’è di nuovo?

In aggiunta alle novità sopraelencate, Epic ha introdotto una serie di nuove meccaniche al gameplay di Fortnite, la maggior parte relative alla grossa quantità di acqua presente sull’isola. Potrete attraversare le grosse zone acquatiche a nuoto o salendo sulle nuovissime barche a motore presenti nel gioco. Potrete anche andare a pescare. Per fare ciò, dovrete prima trovare una rete, reperibile solitamente nelle capanne vicine ai laghi, e poi recarvi vicini ad uno specchio d’acqua. Potrete pescare diversi premi, incluse armi random come la Slurpfish, che vi farà recuperare 50 punti di vita e di scudo.

Epic ha inoltre intodotto il banco delle armi attraverso il quale effettuare degli upgrade alle armi. Usando il materiale raccimolato durante la partita, potrete migliorare armi, aumentando la loro rarità ed efficacia. Questo ha degli effetti importanti sul gameplay, in quanto non dipenderete più dal drop random per ottenere il loot migliore; potrete infatti ora crearlo attraverso i materiali. Altre modifiche al gameplay includono l’abilità di portare nemici atterrati sulle vostre spalle verso la salvezza, ottenendo XP extra grazie a queste azioni varie, come depredare i vari contenitori ed eliminare nemici, rendendo più semplice rispetto al passato il level up per i premi del battle pass.

Un altro cambiamento significativo che Epic ha confermato: l’aggiunta dei bot. Come parte delle recenti modifiche al matchmaking di Fortnite, Epic ha inserito nuovi nemici controllati dall’IA, quindi se vi troverete ad ottenere le Victory Royales più facilmente, questo è probabilmente il motivo. Secondo Epic, questi bot hanno lo scopo di aiutare il giocatore ad affinare le loro abilità e strategie, e più bravi saranno i giocatori, minori saranno i bot ad apparire in gioco.

 

About author

Pietro La Selva

Il suo vero nome è Pietro, è del '94 ed è appassionato di videogiochi e di altre forme di intrattenimento, come film e libri, soprattutto a tema fantascientifico. Insomma, il classico nerd ma senza il QI sopra la media. Si nutre di mele pixellose quasi ogni giorno, che di certo non gli levano il medico di torno.