I videogiochi sono brutti per colpa di Microsoft!

0

Videogiochi brutti Microsoft – news di Andrea “Kobla” Panicali

Queste le parole di Jim, celebre critico di YouTube, autore della serie “JimQuisition”, in uno dei suoi ultimi video.

 

Nel suo ultimo video, Jim, spiega come Microsoft abbia contribuito alla standardizzazione, e di conseguenza al “non imbellimento” dei videogiochi nell’ultimo periodo. La colpa risiede nella scarsa qualità dei prodotti di terze parti, quindi non di casa Microsoft, e di affidarsi troppo a loro per la produzione di titoli “AAA”. C’è da considerare, infatti, che il videogioco che ha venduto di più in questa generazione di console è stato Gears 5, arrivato ormai alla fine di una guerra persa dalla casa americana.

È un vero peccato, perchè i fondi non mancano, le idee nemmeno; purtroppo una cattiva gestione all’inizio ha portato il tutto verso un baratro dal quale Microsoft non è più riuscita a scostarsi, nonostante le uscite degli ultimi tempi. La speranza è che il nuovo corso portato dal nuovo management sia in grado di non ripetere gli stessi errori di 6 anni fa, e per ora ci stanno riuscendo. Per capire meglio il punto di vista di Jim, vi lasciamo il suo ultimo video, qui sotto.

Fonte: jimquisition

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH