Il prezzo del frigorifero in Fallout 76 lascia letteralmente “ghiacciati” i giocatori

0

Frigorifero Fallout 76 – news di Andrea “Kobla” Panicali

Proprio quando pensavi che le cose iniziassero a sistemarsi in Fallout 76, un altro problema ha infastidito la fanbase, e questa volta si tratta di un frigorifero e di un robot per la raccolta dei rottami.

 

L’ultimo aggiornamento di Fallout 76 è uscito pochi giorni fa ed ha introdotto una serie di miglioramenti sulla qualità della vita insieme ad alcune nuove mappe. Uno sguardo alla sezione Atomic Shop, tuttavia, ha rivelato che sono stati aggiunti anche diversi nuovi articoli di utilità, come i frigoriferi, che possono essere posizionati al C.A.M.P. per ridurre il tasso di deterioramento degli alimenti e delle bevande immagazzinate del 50%. C’è anche un aspirante WALL-E nella forma della Collectron Station, un oggetto che genera un piccolo robot per la raccolta degli scarti per cercare scarti e oggetti semplici nell’area circostante.

Qual è il grosso problema? Ad aprile Bethesda aveva introdotto un kit di riparazione, a pagamento con soldi reali, tramite il quale era possibile ripristinare gli oggetti. I giocatori hanno accusato Bethesda di aver infranto la sua promessa “no pay-to-win”. Pete Hines (vicepresidente senior del marketing e delle comunicazioni globali) afferma: “Parte del motivo principale per cui lo stiamo facendo è perché vogliamo fornire tutti i contenuti post-lancio gratuitamente. Quindi qualsiasi DLC o nuovo contenuto che aggiungiamo è gratuito per tutti. È solo un cosmetico, non c’è pay-to-win. Puoi ottenerlo nel gioco se non vuoi comprarlo.”

Bene, la storia si ripete, ed eccoci di nuovo qui. Finora il frigorifero e il robot hanno ricevuto una gelida accoglienza, con alcuni giocatori i quali sostengono che questo attraversi il confine tra cosmetico e pay-to-win. Altri considerano questi articoli peggiori dei kit di riparazione, in quanto la carenza di cibo e materiali sono due componenti fondamentali nel circuito di sopravvivenza di Fallout 76. Il frigorifero e il robot spazzino non sono attualmente né gratuiti né redditizi nel gioco. I giocatori, inoltre, hanno messo in discussione il prezzo del frigorifero, che costa 700 Atomi, circa €5,59.

Fonte: eurogamer

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH