Sony sta segretamente sviluppando il proprio Minecraft?

0

Sony Minecraft – news di Pietro “OnlyApples” La Selva

Durante la Gamescom 2019, il capo di Sony Shawn Layden ha aperto le porte ad una possibile nuova esperienza, come lo sviluppare titoli per altre piattaforme. I futuri giochi di Sony, ha dichiarato, potranno non essere più ristretti all’hardware di Sony stessa, e potrebbero comparire su PC come su altre console.

 

E così l’immaginazione dei videogiocatori ha cominciato a viaggiare. “Uncharted sulla Switch! Bloodborne su PC! Twisted Metal nella mia Tesla!” Ciò che dovremmo aspettarci, però, è forse qualcosa di ancora più ambizioso, un colosso delle vendite in stile Minecraft.

Dopotutto, ricordiamo che Minecraft è proprietà di Micorosft, nonostante sia inizialmente partito come un progetto indipendente, ed è presto sbarcato su altre piattaforme. E’ infatti presente anche su Switch e Playstation. Lo stesso succede con Epic ed il suo Fortnite. Probabilmente alcuni progetti minori di proprietà della compagnia saranno esclusiva di Epic Games Store, ma il destino di Fortnite è quello di spopolare su ogni piattaforma disponibile.

Sony vorrebbe quindi apportare ad un’esclusiva di alta qualità delle sue, una formula di successo come gli ultimi titoli citati. 

Il primo titolo a tentare questa strada sarà ReadySet Heroes, che verrà rilasciato sia su Epic Games Store che su PlayStation 4 più in là nel corso del 2019. Il gioco sarà una collezione di mini-giochi con elementi hack’n’slash, in cui il loot sarà molto importante al fine di superare le varie sfide. Si concentrerà sul multiplayer e verrà sviluppato da un mini-team interno a Robot Entertainment, studio che ha già esperienza con altre piattaforme.

Sarà ReadySet Heroes il nuovo Minecraft o il nuovo Fortnite? Probabilmente no, e anche Sony stessa sembra saperlo. E’ un primo passo per i giochi Sony fuori dal loro ecosistema, una scommessa dal basso tasso di rischio. E potrebbe spianare la strada a produzioni di maggiore importanza, fortificando nel frattempo le relazioni di Sony con gli store esterni e segnalando a potenziali partner la propria disponibilità a collaborazioni di vario tipo.

Parliamo sempre di Sony però, e conosciamo i suoi tempi cadenzati. Aspettiamoci quindi una lenta progressione della cosa.

Fonte: Cheatcc.com

 

About author

Pietro La Selva

Il suo vero nome è Pietro, è del '94 ed è appassionato di videogiochi e di altre forme di intrattenimento, come film e libri, soprattutto a tema fantascientifico. Insomma, il classico nerd ma senza il QI sopra la media. Si nutre di mele pixellose quasi ogni giorno, che di certo non gli levano il medico di torno.