E se il casinò di GTA Online fosse un qualcosa di cui doversi preoccupare?

0

Casinò GTA Online – news di Andrea “Kobla” Panicali

Il gioco d’azzardo nei giochi è stato una pietra miliare di preoccupazione delle famiglie poiché le microtransazioni hanno infettato la maggior parte dei giochi AAA. Cosa accade ora che il mega casinò di GTA Online è live?

 

Realisticamente, il gioco d’azzardo in-game, in un modo o nell’altro, è in circolazione da molto, molto tempo e può servire come una pausa gradita dalla trama principale senza alcun tipo di gioco d’azzardo reale. È abbastanza raro trovare un videogioco senza qualche elemento di gioco d’azzardo, e questo aggiornamento per GTA Online lo ha come caratteristica principale. Il gioco d’azzardo senza puntate va bene nella maggior parte delle situazioni, ma quando è un vero casinò in-game, fa storcere un po’ il naso. E Grand Theft Auto 5 Diamond Casino and Resort non fa storcere solo il naso, ma solleva anche serie preoccupazioni sull’etica.

Ormai, potresti aver visto che il mondo in continua espansione di GTA Online è stato aggiornato per includere un rinnovato Casino e Resort Diamond. Questo è sul lotto di un casinò precedentemente inutilizzabile che è stato lì fin dall’inizio del gioco. Puoi entrare nell’edificio ristrutturato e giocare a poker, blackjack, roulette o slot. Per 500$ di valuta di gioco, hai un ingresso base al casinò e un fondo iniziale di fiches. Puoi comprare più fiches, ma se sei astuto e la dea bendata è dalla tua parte, è possibile vincere alla grande. Tecnicamente le chips non possono essere acquistate con denaro reale, ma puoi acquistare le carte Shark sul mercato del tuo sistema e acquistarne di più. E dato che si tratta di un videogioco, ovviamente non puoi nemmeno incassare e guadagnare soldi veri.

“Il casino di GTA online è peggio delle loot-box?”

Il gioco d’azzardo in-game è un argomento delicato, in particolare in un gioco come questo. È già facile sprofondare ore e ore nel gioco solo compiendo missioni e lavorando in giro per la città. Un casinò aumenta a dismisura la perdita di tempo a causa della sua stessa natura di paradiso dell’intrattenimento a pagamento, che nella realtà ha rovinato persone.

Se sei una persona che procrastina facilmente (e ammettiamolo, molti giocatori lo fanno), allora la voglia di passare ore e far vincere il tuo avatar alle slot è reale e presente. Un numero allarmante di persone gravita verso la dipendenza da gioco d’azzardo e fino ad ora GTA è stata libera da questa piaga.

Il gioco d’azzardo nei videogiochi è stato ben documentato dai media. Le loot-boxes sono esplose in popolarità durante il lancio di Overwatch 2016, il che ha causato alcune repressioni quando i genitori di giocatori vulnerabili e giovani hanno iniziato a ribellarsi ed i politici sono intervenuti. Da allora, le aree grigie intorno a ciò che costituisce il gioco d’azzardo sono state bloccate con maggiore chiarezza. L’aggiornamento GTA Online Diamond Casino and Resort segue quello di Red Dead Redemption Online. Ciò include anche sequenze di gioco e mini-giochi. Analogamente a GTA Online, è possibile utilizzare denaro del mondo reale per acquistare valuta di gioco, assumendo la forma di lingotti d’oro in Red Dead, ma è ancora formalmente impossibile incassare qualsiasi guadagno in denaro del mondo reale. La regolamentazione internazionale è intervenuta per lanciare aspersioni sulla legalità dell’elemento di gioco. Il casinò di GTA è inaccessibile in un massimo di 50 paesi, per aver violato le normative locali sul gioco d’azzardo e aver reso l’aggiornamento inattuabile per molti giocatori in zone politicamente più conservatrici.

“Il problema riguarda le scommesse.”

Non si tratta solo di soldi; riguarda la mentalità. Internet è pieno di strutture per il gioco d’azzardo online. Se stai cercando di arrotondare un pochino (o più probabilmente, perdere anche le mutande), basta fare una ricerca rapida su Google. Nonostante i tentativi e il discorso irremovibile di Rockstar, il limite di età di GTA sarà sempre bypassato. È abbastanza ipotizzabile che i giocatori entrino nel casinò e provino i tavoli senza aver raggiunto l’età legale necessaria nelle proprie regioni. Rockstar lo sa e l’audacia di mettere qualcosa di simile nel gioco è notevole.

Ed è quindi lecito chiedersi cosa potrebbe accadere nel tempo. Chissà se qualcuno morirà di gioco d’azzardo in-game, per il solo gusto di dimostrare di poter vincere soldi, e finendo poi spennato a comprare valuta per avere altre chips da “investire”.

Occhi aperti ragazzi!

Fonte: gamerevolution

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH