C’è chi ancora vorrebbe vedere Alan Wake 2

0

Alan Wake 2 – news di Andrea “Kobla” Panicali

Fino ad oggi, Alan Wake rimane uno dei franchise più duraturi di Remedy Entertainment, anche se in realtà è solo un gioco di base con un’avventura DLC particolarmente stravagante.

 

Sebbene i punteggi delle recensioni siano stati generalmente elevati Alan Wake non fece il “tutto esaurito” nell’immediato. Il franchise, però, ha trovato una durata più lunga e più modesta attraverso quasi un decennio di eventi di vendita e un seguito dedicato, ma nessun sequel si è mai materializzato. Nell’episodio di questo mese di IGN Unfiltered, il famoso scrittore di gioch Sam Lake, di Remedy, ha dichiarato di voler ancora realizzare un vero Alan Wake 2.
“Voglio farcela. È una cosa curiosa”, ha detto Lake. “A questo punto, è passato così tanto tempo. Sento che siamo molto vicini. Deve essere fatta bene se mai fatta. Tutto deve essere in posizione, il che è davvero difficile. Quindi molte cose, affinché questi grandi giochi vedano la luce, devono essere allineati. Ma spero che un giorno…”

In questo mese di IGN Unfiltered, Sam Lake si è seduto con l’editore IGN, Ryan McCaffrey, per discutere della storia dietro i più grandi franchise di Remedy, tra cui Max Payne, Alan Wake e l’imminente Control. La coppia discute anche della carriera di Lake, di come l’amore per la fantasia e le cattive traduzioni lo abbiano trasformato nello scrittore che è oggi e come Remedy stia riprendendo gran parte del suo “controllo” artistico con l’imminente Control.

Fonte: ign

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH