Nintendo annuncia la nuova Nintendo Switch Lite… E adesso?

0

Switch Lite – news di Valentina “AkemiMas” Malara

Nintendo ha annunciato Nintendo Switch lite, un nuovo modello della Switch che verrà reso disponibile dal 20 Settembre 2019 in tre colorazioni differenti. Meno caro, ma anche meno accessoriato… Ed ora come si muoverà il mercato?

 

La Switch Lite rinuncia all’integrazione con la TV tramite Dock e punta interamente alla portabilità, presentando i joy-con come non più rimovibili ma uniti al corpo centrale della console e rimuovendo motion camera e HD Rumble.

Il costo sarà di 199.99 dollari e la console verrà resa disponibile sul mercato in concomitanza di un custodia e uno schermo protettivo apposito. Il nuovo dispositivo sarà compatibile con tutti i giochi dell’originale Nintendo Switch, tolti quelli interamente improntati sul sensore di movimento e con le dovute restrizioni in-game; ogni giochi presente sul Nintendo eShop verrà indicato come “compatibile” tramite un apposito logo.

Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite potranno essere usate per giocare in multiplayer, non presentando limitazioni sotto al fronte dell’online.

Ed ora la domanda sorge spontanea… Come si muoverà il mercato?

Quello che risulta palese è che Nintendo non aveva voglia di svalutare la versione normale della sua Switch e di calare il suo prezzo. Con questo annuncio ha distolto completamente l’attenzione da un eventuale taglio prezzi della lineup classica. E’ inoltre indubbio che ci siano nel mirino tutti quelli che vogliono unicamente una console handheld da utilizzare in esterna o in giro per casa.

Insomma la vecchia utenza di 3DS e similari, che oramai non aveva più motivi per rimanere in quella generazione di console portatili, con sempre meno IP e sempre meno appeal. Ecco dunque il salto di categoria per tutti questi utenti (numerosi, soprattutto in Giappone).

La cosa fondamentale per Nintendo sarà quella di monitorare le vendite e riuscire a gestire al meglio il rapporto tra domanda ed offerta, per non rischiare troppo, ma in questo la grande N sembra aver imparato dai propri errori.

Fonte: nintendoeverything.com

 

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!