PS5 – Ecco i risultati del benchmark sulla GPU

0

PS5 Benchmark – news di Andrea “Kobla” Panicali

Come riportato dal sito tedesco WinFuture, APISAK ha pubblicato i risultati di un benchmark non meglio specificato (molto probabilmente è il 3DMark Fire Strike Test) eseguito sul SoC Gonzalo di AMD, lo stesso che, si vocifera, potrebbe equipaggiare PlayStation 5.

 

Nel test precedente, AMD Gonzalo ha ottenuto un punteggio di oltre 20.000 punti. Per confrontare, la PS4 (modello standard) si è fermato appena sotto i 5000 punti. Ancora più interessante è il confronto con la GeForce RTX 2080, che raggiunge un risultato medio di quasi 22.000 punti, mentre la GTX 1080 si ferma a 19.370. Le regine di questo test sono le versioni TI delle schede Nvidia, ovvero RTX 2080 TI (24.600 punti multimediali) e RTX 1080 TI (22.800 punti multimediali).

Questo benchmark (come molti altri) è piuttosto sensibile rispetto al tipo di CPU sulla scheda madre e, ad esempio, i risultati di una GPU RTX 2070 possono variare da 18.000 a 22.000 punti a seconda della CPU utilizzata.

In ogni caso, se il risultato è stato confermato per AMD Gonzalo, parliamo di valori che sembrano testimoniare un notevole divario in termini di prestazioni rispetto alla tecnologia presente sulle console dell’ultima generazione (come è ovvio), anche se è bene chiarire che questo è un singolo test le cui condizioni non sono state rese note.

Inoltre, non sappiamo con certezza se Gonzalo sarà il SoC di PS5, Sony si è limitato a confermare che la versione di PlayStation 5 sarà basata sul processore AMD Ryzen Octa-Core con 2 architetture micro-Zen a 7 nm e Radeon Navi GPU, con supporto per l’uscita video 8K e la tecnologia Ray-Tracing, la console sarà anche dotata di un disco SSD personalizzato progettato per ridurre significativamente i tempi di caricamento.

Le specifiche tecniche di PS5 annunciate da Mark Cerny sono in via di definizione e potrebbero cambiare prima della presentazione ufficiale della console, programmata secondo alcune voci entro la fine dell’anno, con l’uscita prevista per Natale 2020 ad un prezzo che, secondo gli analisti, non dovrebbe superare i 399 dollari/euro.

Fonte: playcrazygame

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH