The Legend of Zelda: Link’s Awakening è stato sviluppato da Grezzo

0

Link’s Awakening Grezzo – news di Andrea “Kobla” Panicali

Quest’anno la Switch vedrà l’uscita del remake di The Legend of Zelda: Link’s Awakening. Il gioco, però, non è stato sviluppato internamente da Nintendo.

 

In una recente intervista con Kotaku, il produttore della serie Eiji Aonuma ha confermato che Link’s Awakening per la Switch è stato sviluppato dallo sviluppatore giapponese Grezzo, mentre il suo team lavora sul sequel di Breath of the Wild. 

Grezzo ha esperienza sui titoli di Zelda, in particolare i remake. Le versioni 3DS di Ocarina of Time e Majora’s Mask sono state entrambe gestite da Grezzo. Lo sviluppatore ha anche lavorato su altri giochi come Tri Force Heroes, Ever Oasis e la versione 3DS di Luigi’s Mansion, rilasciata lo scorso anno.

The Legend of Zelda: Link’s Awakening uscirà il 20 settembre per la Switch.

The Legend of Zelda: Link’s Awakening, lo ricordiamo, sarà il remake dell’episodio uscito su Game Boy nel 1993, e si è mostrato in video con dieci minuti di gameplay in occasione dell’E3 2019.

Realizzato da Nintendo, il filmato mostra le caratteristiche del gioco, le sue meccaniche esplorative, gli enigmi ambientali e lo stile grafico da molti definito come una sorta di diorama.

Link sarà sulla misteriosa Isola Koholint, portatò lì da un naufragio e per tornare a casa dovrà attraversare insidiosi dungeon e cattivissimi mostri.

State aspettando anche voi con ansia questo remake? Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti!

Fonte: gamingbolt

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH