Mordhau – Recensione – PC Windows

0

Mordhau – recensione di Alessandro “Venomus” Montenegro

Sangue e spade sono il vostro argomento preferito durante le cene di famiglia? Vi siete sempre chiesti come sia usare una lama Miracle Blade su un arto umano? Siete nati troppo in ritardo per le Crociate e ogni notte sognate di parteciparvi? Allora la Triternion ha la soluzione per voi, e si chiama Mordhau, ecco la nostra recensione!

 

MORDHAU – RECENSIONE – DEUS VULT!

Mordhau è uno slasher medievale multiplayer (definizione di Steam, ndr) che non si fa scrupoli di mostrare del vecchio e sano gore che, in giochi come questo, non dovrebbe mai mancare!

Le modalità di gioco in Mordhau sono per ora 3: la modalità orda (dove i giocatori si scontrano con orde di bots a difficoltà crescente), la modalità battle royale (che tutti conosciamo) e una modalità che si può definire “a obiettivi”: consiste, infatti, in una ferocissima battaglia 32vs32 che verrà vinta da chi eseguirà gli obiettivi delle mappe. Tra questi: conquista dei punti, difesa o attacco di fortini o altri bersagli, distruzione di accampamenti avversarsi, ecc. ecc. In alternativa è possibile vincere queste battaglie anche esaurendo i rinforzi del nemico (diventando praticamente un team deathmatch).

 

MORDHAU – Crea il tuo cavaliere!

Il giocatore ha la possibilità di giocare con una classe predefinita dal gioco o con una classe personalizzata.

La personalizzazione del proprio personaggio è molto dettagliata: si va dalle abilità (che prevedono, ad esempio, riduzione del danno da caduta o aumento del danno inflitto con particolari armi), ai caratteri facciali (totalmente personalizzabili), alla scelta delle armi e delle armature (che influiranno sulla velocità e sulla resistenza del proprio personaggio).

Tuttavia bisogna fare attenzione ai punti disponibili (che verrano scalati dall’inserimento di abilità o da particolari pezzi di armatura).

MORDHAU – Tanto vasto…

Però Mordhau non è quel gioco dove ti puoi divertire solamente smembrando altre persone, ma anche quello in cui è possibile fare combo molto tecniche con le armi. Vi sono infatti numerosi colpi e numerose meccaniche come fendenti, calci, finte, contrattacchi e colpi in controtempo. In più, quasi tutte le armi hanno una seconda modalità di uso (per esempio l’uso del manico per le spade a due mani o il lancio dell’arma per le armi a una mano) che rendono le possibilità veramente infinite.

In più vi sono anche numerosissime armi (e si va letteralmente a combattere con qualsiasi cosa che possa nuocere alla salute!): spade, archi, balestre, lance, asce, pugni, martelli, bombe, sciabole, liuti, bastoni, sassi, scudi, trappole per orsi e padelle.

Altre meccaniche interessanti sono quelle dei medikit, quelle dell’ingegneria (si possono costruire muri e spuntoni), i cavalli (e le lance da giostra), balestre fisse, catapulte e la possibilità di modificare la mappa (per esempio bruciando le case di legno). Insomma, il divertimento c’è.

Tuttavia, soprattutto nei duelli, risalta molto la tecnica e il tempismo necessario per vincere un combattimento: la presenza di molti colpi, la necessità di dover parare e lo studio approfondito dell’arma che si usa sono necessari per vincere in Mordhau, tanto da poter risultare addirittura frustrante nelle prime ore di gioco in quanto si diventa letteralmente carne da macello per i veterani di gioco.

Il divertimento però non rientra solamente nella violenza, ma anche in altri particolari geniali che rendono il gioco quasi ilare! È possibile infatti suonare col liuto (ed esistono anche bot creati dagli utenti che suonano canzoni famose come Megalovania o l’OST di Game Of Thrones) oppure interagire con le emote (che comprendono cose come squat e rese).

Di seguito un video di BasildoomHD che mostra cosa è possibile fare con un liuto e un po’ di smanettamento alla console di gioco.

MORDHAU – …quanto incompleto 

Tuttavia Mordhau è un gioco ancora in via di sviluppo e ha bisogno ancora di diverse migliorie, soprattutto per la presenza di molti bug palesi e anche fastidiosi.

Se si dovesse descrivere Mordhau con 2 aggettivi questi sarebbero vasto e incompleto: per vasto è facile intuirlo (le mappe enormi, le battaglie altrettanto enormi, la complessità che presenta in generale), incompleto perchè effettivamente il gioco si mostra come ancora distante da un prodotto finito.

Qui di seguito una lista di motivi:

– Il menù principale è molto scarno e minimalista (il tuo personaggio personalizzato su uno sfondo nero con il log a destra e i comandi con cui interagire in alto)

– Le armi, in generale, sono altamente sbilanciate. Ci sono alcune armi, infatti, con le quali è sufficiente spammare fendenti abbastanza in alto per fare stragi, così come ci sono armi che non torcono un capello neanche agli avversari meno protetti.

– La traduzione, almeno della lingua italiana, è scadente. Sembra quasi fatta con Google Traduttore (per fare un esempio: ‘spawn’ è tradotto con ‘uova’).

– Molti bug ambientali come la famosa compenetrazione col terreno e le altrettanto celebri hitbox.

– I server hanno bisogno di un’aggiustatina in quanto spesso si incontrano cali di framerate generali.

– Alla vastità si lega, però, la scarsa presenza di mappe (solo 6).

 

 

Mordhau – Recensione – PC Windows

Mordhau – Recensione – PC Windows
7.5

Editor Rating

 

Mordhau

IN SINTESI

Mordhau è un gioco a tema medievale che molto divertente per la sua violenza estrema. Tuttavia è presente anche molta tecnica, molte armi, grandi mappe e tante possibilità; ma presenta molte pecche come uno scarso bilanciamento delle armi e una serie copiosa di bug, nonchè un'estetica scarna per il menù principale, la traduzione improvvisata e dei server non proprio ottimizzati. Nonostante ciò, mostra il suo grande potenziale e non potrà che migliorare nel tempo se gli sviluppatori seguiranno i consigli della community!

PRO

  • Tantissime armi diverse e molte modalità di approccio tattico
  • Tante meccaniche extra molto interessanti
  • Buona varietà delle modalità di gioco

CONTRO

  • Server ballerini
  • Tanti bug e glitch grafici
  • Armi mal bilanciate
Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
Mordhau
Voto
41star1star1star1stargray
About author

Alessandro Montenegro

Alessandro "Venomus" Montenegro: videogiocatore di sesta generazione, classe 2001, abitante del profondo Sud. Amante, oltre ai videogiochi, anche di film, serie TV e musica. FACEBOOK - YOUTUBE