I giochi fatti in Dreams potrebbero vedere la luce un giorno

0

Giochi in Dreams – news di Andrea “Kobla” Panicali

Dreams, l’ambiziosa esclusiva per PlayStation 4 che è anche uno strumento avanzato per la creazione di giochi, ha debuttato come titolo in accesso anticipato PS4 non molto tempo fa. Non è detto che alcune creazioni non possano divenire delle vere e proprie IP indie!

 

In un’intervista pubblicata la scorsa settimana da GamesBeat, gli sviluppatori di Media Molecule hanno toccato un gran numero di argomenti. Uno di questi è stato se i fantastici giochi realizzati in Dreams saranno mai venduti attraverso il PlayStation Store per consentire ai creatori di essere premiati per il loro lavoro.

“Fare queste cose al di fuori di Dreams è, in realtà, un grande obiettivo per lo studio. Ma dobbiamo capire il modo migliore per supportarlo. Ci piacerebbe fare questo genere di cose, ma al momento non abbiamo un modo per farlo. Consentire ai giochi di essere venduti è qualcosa a cui abbiamo pensato. Non abbiamo fatto annunci pubblici su ulteriori monetizzazioni in Dreams. Vogliamo incoraggiare le persone a condividere. Siamo una piattaforma per creatori dilettanti e hobbisti. Sono sicuro che ci saranno persone più professionali. Ma queste sono tutte cose che stiamo considerando e pensando.” Per quanto riguarda la durata del periodo di accesso anticipato, Media Molecule non è ancora pronta a impegnarsi, ma Heppe ha detto che non vogliono rimanere lì troppo a lungo.

“Non siamo abbastanza sicuri. Il nostro obiettivo non è passare molto tempo in accesso anticipato. Vogliamo far uscire Dreams, ma questa cosa ci sta permettendo di lucidare alcune cose come i social systems ed aggiungere un mucchio di altre cose che vogliamo per le persone che non sono la nostra comunità creativa principale. Gli strumenti sono davvero raffinati. La nostra community ci fornisce feedback su cose molto specifiche che vorrebbero vedere. Vogliamo assicurarci che quando ci lanceremo nella comunità più ampia, avremo tutta la gamma di tutorial, modelli, risorse e cose da utilizzare per iniziare, in modo che possano avere la migliore esperienza possibile, specialmente per quelli nuovi alla creazione.”

E tu la stai provando la versione Early Access di Dreams?

Fonte: wccftech

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH