Bloodborne – Un hack permette di giocare nei panni dei nemici. Funzionerà anche su Sekiro?

0

Bloodborne Hack – news di Valentina “AkemiMas” Malara

Un modder particolarmente abile ha trovato il modo di prendere il controllo dei nemici in Bloodborne su PS4 con un hack. Tale procedura apre le porte per scoprire i “dietro le quinte” del gioco From Software, risultando funzionante non solo sul titolo gotico ma anche su Dark Souls III e, probabilmente, su Sekiro: Shadows Die Twice.

 

I fan di Dark Souls conosceranno già Lance McDonald, modder famoso per avere lavorato ai titoli Souls per anni: il suo video più visto su YouTube è l’esplorazione di una versione speciale di Oceiros, il Consumed King in Dark Souls III, con suo figlio Ocelotte. Il video contiene inoltre delle scene di violenza particolarmente crude, rimosse dalla versione finale del gioco.

La mod di Blooborne è stata ufficialmente rilasciata nella mattinata di Venerdì, preceduta da un tweet sull’account di McDonald.

In un intervista a Polygon, il modder ha dichiarato che prendere il controllo dei nemici sembrerebbe essere un’azione “prevista” dalla modalità debug del gioco. Tutto ciò che bisogna fare è spostare il codice del gioco da PS4 a PC, riattivare la feature e spostarlo nuovamente su PS4.

“Cercherò di fare lo stesso con Sekiro, o almeno ci proverò, questo weekend” ha detto McDonald. “Funziona su Dark Souls III. Entrambi sono su PC quindi sono convinto di poter condividere il contenuto… Se volessi farlo”.

Fonte: polygon.com

 

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!