Il film di Akira dovrebbe entrare in produzione quest’estate

0

Film Akira – news di Pietro “OnlyApples” La Selva

Dopo anni passati in un limbo, sembra che Akira arriverà finalmente ad Hollywood. Con il regista Taika Waititi a supervisionare l’adattamento cinematografico, alcuni report suggeriscono che la produzione inizierà quest’estate.

 

Secondo un report su DiscussingFilm.com le riprese di Akira inizieranno quest’estate a Los Angeles. La data d’inizio delle riprese sarebbe fissata per il 15 Luglio, ed alla scrittura, oltre al già citato Waititi, ci dovrebbe essere anche Michael Golamco.

Nessuna voce ufficiale è ancora arrivata sullo stato delle cose, ma su internet nessuno è molto sorpreso da questi rumor. Qualche mese fa, infatti, era stata riportata la notizia di un importante incentivo per la produzione del film da parte dello stato della California.

Ma di quanti soldi si parla esattamente? Se le notizie al riguardo sono accurate, si tratta di una bella somma. Si dice infatti che l’incentivo si aggiri intorno ai 18.5 milioni di dollari.

“Siamo eccitati all’idea di girare Akira in California,” ha detto Ravi Mehta del reparto finanziario di Warner Bros. Pictures riguardo l’incentivo. “Lo staff di primissimo livello, la varietà delle location in cui girare ed il clima mite sono elementi da non sottovalutare.”

Per ricevere l’incentivo, le riprese di Akira devono cominciare il prima possibile, quindi è possibile che Warner Bros. abbia deciso di velocizzare le cose. Non molto tempo fa una sinossi di Akira è stata messa online, e le controverse differenze rispetto al setting ed al protagonista hanno scosso l’internet non poco.

E voi avete fede in questo adattamento cinematografico? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: ComicBook.com

 

akira film

About author

Pietro La Selva

Il suo vero nome è Pietro, è del '94 ed è appassionato di videogiochi e di altre forme di intrattenimento, come film e libri, soprattutto a tema fantascientifico. Insomma, il classico nerd ma senza il QI sopra la media. Si nutre di mele pixellose quasi ogni giorno, che di certo non gli levano il medico di torno.