Annunciato Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint

0

Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint – news di Andrea “Kobla” Panicali

Un’avventura totalmente nuova, che si basa sulle fondamenta che hanno reso Wildlands un grande successo. Un enorme open world, quattro giocatori in coop, tonnellate di gadget, armi e, naturalmente, tutta l’azione che ti aspetteresti da un Ghost Recon.

 

Breakpoint segue la storia dell’unità speciale US Elite, conosciuta come Ghosts e, come i giochi del passato, si ritrova a combattere una minaccia nemica su un’isola chiamata Aurora. Questa è un’isola multi-ecosistema che presenta vulcani, giungle, deserti, montagne innevate e spiagge sabbiose.

Dopo l’atterraggio forzato su di essa, i giocatori scopriranno presto che era la casa di Skell Technology, una società nota per la sua innovazione nella tecnologia dei droni. Purtroppo questa tecnologia è ora finita sotto il controllo nemico di un ex membro dell’esercito USA, il Colonnello Cole D. Walker. Il suo gruppo di miliziani noto come “I Lupi”, sono agenti altamente addestrati, altrettanto abili con le armi e le tattiche come i Ghosts.

Breakpoint è giocabile sia in coop che da soli. Il gioco presenta una grande personalizzazione per il giocatore, che vestirà i panni di un Ghost, con quattro classi disponibili che possono essere modificate in qualsiasi momento. Il personaggio sarà giocabile anche in PvP.

Nuove funzionalità portano il giocatore ad usare molto lo stealth, dato che i giocatori useranno gli ambienti circostanti e le tute mimetiche ammantate di fango per avanzare nel territorio nemico ed abbattere la minaccia nel modo più silenzioso possibile.

Il nemico è, come abbiamo già anticipato, il Colonnello D. Walker, interpretato da Jon Berthal di The Walking Dead, che ha recitato anche in The Punisher e Sicario. Ubisoft ha utilizzato un sergente delle forze speciali di nome Emil Daubon come scrittore per contribuire a portare una certa autenticità alla trama di Breakpoint.

Ubisoft ha promesso che l’IA di Breakpoint  sarà molto più intelligente del passato. Avanzare tranquillamente in territorio nemico non sarà certamente facile, ma i gadget renderanno le cose più facili.

Un lanciarazzi aiuterà a distruggere i droni, mentre quelli del protagonista aiuteranno ad esplorare la zona.

Il gameplay ha rivelato alcune differenze notevoli con Wildlands. La telecamera è molto più vicina al giocatore rispetto al precedente capitolo, ed offre un approccio più focalizzato nel combattimento ed all’esplorazione.

La demo ha inoltre mostrato che il giocatore stava scappando da un drone che volava in aria, costringendolo a nascondersi sotto gli alberi per un approccio più sicuro. Il fango può essere usato per nascondersi dai nemici, ed è possibile usare i gadget per tagliare le recinzioni, invece che farsi strada combattendo.

La fase di sparatoria sembra essere molto più divertente rispetto al passato, rendendo la coordinazione con i propri compagni decisamente importante.

Ubisoft sta dedicando molte energie su questo titolo, si nota anche dal fatto che hanno implementato una sorta di elemento survival, dove il giocatore avrà necessità di dormire e riposare, si potrà scivolare per le colline e ricevere danni da caduta, si avrà difficoltà a camminare quando si è feriti e bisognerà ripararsi per ricevere le cure. I nemici, data la loro IA avanzata, si coordineranno per abbattere il giocatore nel modo più efficace possibile.

Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint sarà disponibile il 4 Ottobre 2019. Ubisoft promette contenuti gratuiti per tutto il Season Pass dell’Anno 1 che sarà molto incentrato sui contenuti endgame.

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH