The Elder Scrolls Online – Elsweyr, a giugno su PC, Ps4 ed Xbox One!

0

The Elder Scrolls Online – Elsweyr – news di Valerio Vega

The Elder Scrolls Online – Elsweyr, Zombi, Atronach della Carne e Colossi d’Ossa, SANTO CIELO! Ma costa sta succedendo? 

 

A Elsweyr piove sul bagnato. Non bastavano i draghi a minacciare dall’alto nel nuovo capitolo di Elder Scrolls Online, il terrore arriva anche dal basso con i non-morti che risorgono per gentile concessione della nuova classe Negromante, in arrivo con Elder Scrolls Online: Elsweyr.

Vestendo i panni di un negromante, il giocatore avrà la possibilità di servirsi della magia oscura per controllare altri esseri: questi potranno andare dall’invocazione di Atronach al far combattere al proprio fianco, per sé, non-morti e scheletri.

Le invocazioni, precisa Bethesda, sono intese per essere di breve durata — ossia, i vostri zombie si sgretoleranno se prenderanno un colpo o dopo aver ucciso un nemico — ma daranno nuovi equilibri agli scontri e rappresenteranno una nuova potente arma a disposizione del giocatore.

GUARDA il nuovo trailer che sottolinea la propensione alla distruzione della nuova classe Negromante:

Qui a Elsweyr, tutto è possibile e stare al comando del tuo esercito personale di non-morti potrebbe essere la tua arma migliore per respingere gli invasori, siano essi imperiali, draghi o altri negromanti. 

Elsweyr promette una nuova vastissima zona simile, in grandezza, a Summerset che conterrà ben 30 ore di nuove avventure nella patria dei Khajiiti: ad attenderci ci saranno coltivazioni di zucchero lunare, praterie rigogliose, aridi deserti e grandi città.

Vai su elderscrollsonline.com per prenotare e scoprire di più sulle novità di ESO: Elsweyr, in arrivo su PC/Mac, PlayStation 4 e Xbox One il 4 giugno.

Fonte: Comunicato Stampa

 

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”