Ben Irving chiede scusa per la “terribile esperienza” in Anthem

0

Ben Irving Anthem – news di Valentina “Akemimas” Malara

Dopo le numerose lamentele provenienti dalla community di Anthem, relative soprattutto all’end-game del gioco, gli sviluppatori hanno finalmente chiesto scusa per la “terribile esperienza“.

Ben Irving, capo della produzione di Anthem, ha infatti dichiarato di essere perfettamente al corrente dei problemi del titolo e ha inoltre promesso che vi saranno dei cambiamenti.

“Volevo solo scusarmi per la terribile esperienza di gioco di cui sono direttamente responsabile. Posso offrire delle spiegazioni, ma questo non cambierebbe la realtà dei fatti. Quello che voglio realmente fare è spiegare cosa faremo riguardo al problema e come porremo rimedio alla vostra sofferenza in Strongholds”.

Infatti le lamentele della community riguarderebbero principalmente l’evento Strongholds, che offrirebbe armature particolari e missioni speciali da completare, risultando tuttavia tremendamente buggato ed incompleto.

“Continueremo a risolvere i bug relativi all’esperienza. Non posso promettere una data entro quando sarà tutto sistemato” aggiunge Irving.

Speriamo che il team sappia porre rimedio a tutto ciò che in Anthem non funziona e che, dopo settimane di lamentele, gli utenti del gioco possano godersi un po’ di tranquillità.

Fonte: wegottthiscoreved.com

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!