Days Gone – Secondo gli sviluppatori avrà un “Bellissimo e sinistro ambiente”

0

Days Gone, la parola agli sviluppatori – news di Andrea “Kobla” Panicali

Ormai manca poco all’uscita del titolo di Sony Bend, e Jeff Ross rilascia qualche dichiarazione su ciò che ci aspetterà, pad in mano.

Secondo Jeff Ross ed il direttore creativo John Garvin, c’è una ragione ben chiara e specifica per cui il gioco è svolto nella parte Nord-Ovest del Oceano Pacifico.

Parlando con GameSpot, gli sviluppatori hanno fatto intendere che sarà presente un sistema di meteo dinamico che si adatta perfettamente alle tonalità di gioco in Days Gone.

“Molte persone non sanno che la parte Nord-Ovest del Pacifico è praticamente deserta; Seattle è sulla parte occidentale delle Cascade Range, così come 1/3 dell’Oregon; ed è qui che si sviluppano le maggiori piogge, dove le foreste sono più rigogliose. Questa zona è principalmente desertica, e ciò significa che tutto il territorio è segnato dai vulcani. Ci sono crepacci, burroni, fessure nella roccia ovunque e tutta la vegetazione è costruita attorno a ciò, rendendo questo posto veramente estremo. Non abbiamo mai visto una cosa del genere in un videogioco, ed abbiamo pensato che avrebbe suscitato interesse e divertimento esplorare e perdersi in magnifici paesaggi. Quale ambiente migliore per combattere un’orda?.”

Garvin ha quindi cominciato a parlare del meteo dinamico:

“Una cosa di cui non abbiamo realmente parlato, ma di cui siamo molto orgogliosi, è il fatto che ogni regione possiede un sistema unico di meteo dinamico. Capiterà di assistere a piogge poco frequenti in Belknap, mentre nella regione delle Cascade pioverà molto di più. Andando verso sud si incontreranno altri tipi di biomi ed altri tipi di meteo veramente unici.”

Jeff Ross, invece, è intervenuto sull’ambientazione:

“È un bellissimo e sinistro ambiente. Può nevicare al mattino, può far caldo a pranzo e piovere o nevicare ancora la sera. L’ambiente è veramente dinamico.”

Days Gone è previsto su PS4 il 26 Aprile, con una storia che si attesta intorno alle 30 ore, con cutscene che ne occuperanno ben 6.

Fonte: gamingbolt

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH