Apex Legends – Un giocatore spende 500$ per sbloccare un oggetto raro e dice: “Non ne valeva la pena”

0

Apex Legends oggetto raro – news di Valerio Vega

Se sei fortunato, in Apex Legends, puoi trovare oggetti rari in game. Si tratta di articoli per personalizzazione estetica ultra rari, con meno dell’1% di possibilità di drop, ma cosa succede se uno di questi te lo paghi 500$ e poi te ne penti? Scopriamolo…

 

Un giocatore americano ha finito per pagare 500 dollari per passare attraverso 500 Apex Pack nella speranza di ottenere il set di oggetti ultrarari della serie Heirloom.

Cole ha 24 anni ed afferma di essere un gamer da tutta la vita. Non è estraneo alle microtransazioni in molte delle loro forme, lootbox comprese, ma dice di non aver mai speso tanto per Fortnite ed Overwatch…

“Questi giochi non mi hanno mai fatto fare spese pazze. Nelle mie molte ore di gioco ho speso probabilmente meno di 30$”, ha scritto. “Non ho mai avuto molta fortuna quando si tratta di lottbox e nonostante volessi gli oggetti all’interno, conoscevo la matematica dietro il loro funzionamento e non ho mai buttato i miei soldi per inseguire la carota sul bastone”.

Con Apex Legends tutto è andato diversamente!

Cole ha finito per spendere questi 500 e passa dollari in lootbox di Apex Legends per trovare questo famigerato set. Gli oggetti erano per la sua tipologia di PG. Sapeva che se avesse aperto 500 scatole, avrebbe sicuramente preso i cimeli.

Secondo le FAQ di Apex Legends infatti, con l’apertura di 500 Apex Pack era impossibile rimanere senza quel set!

“Una volta che ho comprato il mio primo pacchetto, il mio cervello è stato cablato in un modo che non mi sarei fermato fino a quando non avrei ottenuto i cimeli”, ha detto Cole a Kotaku.“La sensazione di andare da box a box non era nemmeno piacevole… Mentre aprivo sempre più casse, passavo alla prossima cassa e saltavo i nuovi oggetti che avevo, perchè era solo una la cosa che avevo in testa! Neanche trovare oggetti leggendari mi aveva entusiasmato”

Il ragazzo riesce finalmente ad ottenere quello che voleva, sentendosi alleggerito nell’animo e nel portafogli, ma quando si è reso conto di aver speso 500$ si è reso conto di aver fatto un’enorme cavolata (per non dire altro).

“In passato ho fatto alcuni acquisti sconsiderati su cose diverse non correlate ai giochi ma c’è qualcosa di diverso nello spendere così tanto in una possibilità casuale di oggetti virtuali che non hanno alcun valore reale per la maggior parte delle persone, sai?”

Cole non è sicuro che questo genere di acquisti sia immorale, ma ha paragonato il tutto al gioco d’azzardo.

A questo punto interveniamo noi… 

Ma caro Cole, a 24 anni ti sei svegliato per caso ora da un torpore durato quasi un quarto di secolo? Ci sei arrivato ora a questa conclusione? Non ti sembra di aver scoperto l’acqua calda? 

E voi? Cosa ne pensate? Siete più inclini ad ascoltare le sagge parole di Padre Maronno o potreste un giorno fare una cavolata alla Cole?

Fonte: Kotaku

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”