Fire Emblem: Three Houses si mostra in un video più completo

0

Fire Emblem: Three Houses – news di Andrea “Kobla” Panicali

Immaginate un titolo che sia la fusione tra Fire Emblem, Persona ed Harry Potter. Ecco a voi Fire Emblem: Three Houses.

Fire Emblem: Three Houses è stato il “pezzo da novanta” del Nintendo Direct di ieri sera, nel quale la stessa grande N ce l’ha mostrato più nel profondo con la trama, meccaniche di gampelay, personaggi ed altro ancora.

Il gioco è ambientato in un’accademia militare, nella quale il giocatore impersonerà un mercenario divenuto insegnante in un’accademia posta al centro tra i tre Regni principali del gioco. In questa scuola saranno presenti tre “case”, ognuna delle quali appartenenti ad un regno, ed il giocatore potrà scegliere di quale essere insegnante, senza però venir meno ai compiti delle altre. Tipo i professori di Hogwarts.

Le meccaniche di ruolo ricordano molto da vicino quelle di Persona, mentre grafica e sonoro sembrano un passo indietro rispetto alla “sfarzosità” di Fire Emblem Fates.

L’obiettivo, ovviamente, è quello di far crescere sia il personaggio del giocatore, sia gli studenti i quali dovranno imparare a collaborare e trovare la loro vocazione.

Fire Emblem: Three Houses uscirà il 26 Luglio in esclusiva su Nintendo Switch, posticipando così l’annuncio dato all’E3 scorso che vedeva il titolo sugli scaffali nella primavera del 2019, a sua volta altro posticipo dopo l’annuncio principale, previsto nel 2018. Si tratta del terzo rinvio. 

Fonte: gamingbolt

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH