Il doppiatore Troy Baker scherza sulla data di uscita di Death Stranding

0

Death Stranding – Data d’uscita – news di Valerio Vega

Il doppiatore Troy Baker ha condiviso le foto dei suoi due personaggi di Final Fantasy 13 e Death Stranding su Twitter. Baker ha sottotitolato le immagini con l’hashtag “2009vs2019” suggerendo che il nuovo gioco di Hideo Kojima potrebbe essere previsto per il 2019.

Death Stranding si sta avvicinando sempre di più alla data di uscita, secondo il doppiatore di videogiochi Troy Baker, che sta lavorando su uno dei personaggi più misteriosi del gioco.

Baker ha partecipato all’oramai celebre sfida delle due foto su Twitter, che richiede agli utenti di condividere foto di 10 anni fa e confrontarle con quelle più recenti.

Invece di confrontare le foto di se stesso, Baker ha scelto di condividere le immagini dei personaggi che ha doppiato, scegliendo Snow Villiers di Final Fantasy 13 ed il misterioso personaggio di Death Stranding ancora senza nome.

Baker ha inoltre sottotitolato il post con un hashtag “2009vs2019” seguito da un punto interrogativo.

Naturalmente questo è stato più che sufficiente per farci incuriosire sulla potenziale data di rilascio.

I fan hanno iniziato a riempirlo di domande, chiedendo se confermasse l’uscita del nuovo titolo di Kojima nel 2019. Ma Baker non si è mai preoccupato di rispondere e probabilmente pensa che il suo stuzzichino è stato sufficiente per collegare alcuni punti e generare hype.

Alla fine del 2018 Hideo Kojima ha anche preso in giro una possibile data di uscita del 2019 nella rivista giapponese di videogiochi Famitsu.

Nel suo messaggio speciale Kojima ha augurato a tutti un felice anno nuovo ed ha aggiunto “Il 2019 è l’anno della balena? Io non vedo l’ora che inizi la Death Stranding!”.

Chissà cosa succederà nei prossimi giorni, noi siamo alla finestra in attesa di una segnalazione ufficiale!

Intanto beccatevi il tweet incriminato!

Fonte: altchar.com

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”