Osiris New Dawn – Anteprima – PC Windows

0

Osiris New Dawn – anteprima di Bobbonauta

Spazio ultima frontiera, siamo alla ricerca di un gioco spaziale promettente e dalle grandi potenzialità: oggi vi porterò su Osiris New Dawn. Il gioco sviluppato dalla Fenix Fire Entertainment e pubblicato da Reverb Triple X, rilasciato il 28 settembre del 2016, si trova tuttora su Steam in Early Access.

Il motore grafico usato è Unity, ancora da ottimizzare, ma il primo impatto non è negativo come su altri giochi. Il gioco è un insieme di vari elementi di ogni tipo e con la sua ambientazione Sci-Fi permette davvero di spaziare laddove l’unico limite del gioco è la fantasia del giocatore.

Osiris New Dawn – Ambientazione & GamePlay

Osiris New Dawn è un altro esponente del mondo dei survivor fantascientifici.

Iniziamo subito dalla creazione della partita, dove vedremo tante belle personalizzazioni: innanzitutto potremo scegliere se giocare online, single player o una partita online cooperativa privata (dove potremo invitare i nostri amici), dove soltanto loro possono entrare nel game da noi creato e nella quale anche se l’host va offline il gioco non viene perso ma conservato, infatti mi è capitato che nonostante io fossi l’host e avessi chiuso il gioco, l’amico che era dentro la partita e da me invitato ha potuto continuare a giocare senza problemi.

Alla scelta delle classi avremo una discreta possibilità di personalizzazione della partita. Oltre alla solita scelta tra maschio/femmina infatti avremo anche la possibilità di scegliere tra quattro classi: ranger, scienziato, ingegnere e marine, il che ci faciliterà poi nel gameplay in base al settore dove vogliamo progredire (scienza, combattimento o ingegneria).

Il ranger è la classe più equilibrata, è in grado di fare un po’ di tutto, inizierà infatti con 25 punti in ogni ramo.

Lo scienziato è ovviamente specializzato nella scienza, inizierà con 45 punti in questa branca, 15 ingegneria e 15 combattimento.

Il marine è il classico guerriero, forza bruta e specializzato nella lotta di qualsiasi genere, infatti i 45 punti iniziali saranno da utilizzare nel combattimento e avremo 15 punti in ingegneria e 15 punti in scienza.

Ultimo ma non meno importante è l’ingegnere con 45 punti in ingegneria. Questo personaggio è quello che per primo potrà costruire casa e mettersi al riparo, avrà quindi a disposizione solamente 15 punti in scienza e 15 punti in combattimento.

La personalizzazione del personaggio è un passaggio obbligatorio, il gioco ha infatti un’ampia gamma di volti, busti, capelli, occhi e colori di vario genere, oltre a poter modificare la tuta del nostro astronauta.

La nostra avventura inizia con la nostra capsula di salvataggio che si è schiantata al suolo, attorno a noi avremo vari elementi del gioco e subito un piccolo tutorial che ci spiegherà alcuni passaggi iniziali, il più importante del quale è la riparazione della tuta pressurizzata, poiché qualora questa si dovesse rompere, l’ossigeno in essa contenuta fuoriuscirebbe e noi potremmo morire.

La prima impressione è quella di ritrovarsi su Marte, ma in realtà siamo su un pianeta alieno completamente sconosciuto.

Con i nostri primi attrezzi dovremo iniziare a raccogliere un po’ di materie attorno a noi. Esse ci serviranno più tardi, durante l’esplorazione, infatti ci verranno richiesti diversi passaggi che vanno dalla raccolta alla creazione di alcuni strumenti base.

Iniziando l’esplorazione attorno a noi il paesaggio sarà decisamente una cosa che ci colpirà, montagne, rupi, colline e non ci faremo mancare i mostri alieni.

Attenzione quindi! Nessuno degli alieni sarà amichevole. Alcuni saranno attaccabrighe mordi e fuggi altri invece saranno più insistenti o peggio distruttivi, insomma ce ne saranno per tutti i gusti.

Nel gioco non mancano alcuni piccoli dungeon da esplorare, siti, zone e missioni da completare per avanzare nel gioco, infatti raccogliendo informazioni, minerali o creando oggetti, il nostro personaggio continuerà a crescere imparando nuove cose.

Nonostante ci si trovi di fronte ad un gioco in accesso anticipato, questo Osiris New Dawn non ci sembra affatto male in termini di avanzamento dello sviluppo di gioco!

In quasi 8 ore di gioco non abbiamo infatti riscontrato alcun bug, la grafica è già molto pulita, le animazioni forse da migliorare e inoltre aggiungerei un filo di “vita extraterrestre” in più, per vivacizzare il tutto, ma alla fin dei conti il gioco può solo che migliorare e già così è giocabile e godibile.

Potete trovarlo su Steam al prezzo di 22,99€, scontato (nel momento in cui vi stiamo scrivendo) del 40%!

Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
Osiris New Dawn
Voto
41star1star1star1stargray

Osiris New Dawn – Anteprima – PC Windows

Osiris New Dawn – Anteprima – PC Windows
7.5

Editor Rating

 

OSIRIS NEW DAWN

IN SINTESI

Secondo il mio parere personale il gioco ha una sua personalità con una grafica accattivante e ricercata nel tentativo di emergere tra i giochi del genere Sci-fi nonostante sia un gioco in accesso anticipato. Le animazioni, nonostante siano un po’ legnose, sono comunque piuttosto curate nel tentativo di creare un movimento più realistico possibile nella gestione del mondo e del personaggio. Sicuramente il crafting ancora una volta viene in soccorso del gioco per renderlo più longevo ma a sua volta forse un po’ troppo lungo da fare in solitaria obbligando quindi il giocatore a ricercare amici con i quali poter giocare. Personalmente ho visto pochi alieni ma ho anche esplorato decisamente poco poiché mi sono concentrato sulle prime missioni e sulla costruzione di un habitat per iniziare. Non sono comunque mancati i combattimenti con alcuni alieni e alcune fughe da altri impossibili da battere al momento. Sorprendentemente per un gioco del genere non sono riuscito a trovare bug nelle mie quasi 8 ore di gioco, sono rimasto decisamente impressionato.

PRO

  • Grafica e ambientazione ricercata
  • Building divertente
  • Grandi quantità di personalizzazioni
  • Presenza di un tutorial considerato che è un Early Access molto positivo

CONTRO

  • Animazioni un po’ legnose
  • Difficile giocato in solo
  • Grafica da ottimizzare
About author

bobbonauta

Alberto Bobbonauta, streamer per passione, affiancato da una compagna gamer come lui. Appassionati di videogiochi, specie multiplayer. Con la sua dolce metà divorano Anime, Serie TV e Film di ogni genere. La passione per i video games li ha portati al mondo di Twitch e da oggi vogliono scrivere per continuare a dare sfogo alla loro passione! Il loro motto: Abbiamo visto cose che voi umani non potete neanche immaginare! PAGINA FACEBOOK - CANALE TWITCH - CANALE YOUTUBE