Battlerite Royale – Anteprima PC – MOBA e Royale si fondono!

12 views
0

Battlerite Royale – anteprima di Roberto Ammuffito

Stunlock Studios continua la saga di Battlerite con un nuovo capitolo strettamente collegato all’Arena che tutti conosciamo.

Battlerite è nato come un Team Arena ricco di azione incentrato sul combattimento PvP competitivo in vivaci ambienti in stile colosseo, con molti eroi da scegliere ed ognuno con i propri attacchi speciali, un pò come il famoso Overwatch ma con la visuale fissa dall’alto.

Gli sviluppatori della StunLock Studios hanno deciso di sorprendere la loro attivissima Community con una nuova modalità di gioco, dal 2016 si sono impegnati per unire MOBA e Battle Royale per creare qualcosa di unico e diverso dal mercato attuale.

Ed ecco che Battlerite Royale nasce e da subito e si afferma come novità attesa della primavera 2018, ma cosa ci porta di fresco questo nuovo capitolo?

Modalità di gioco: Come l’Arena il movimento WASD rimane invariato come il puntamento basato sul cursore, la visuale rimane fissa in alto dando così la possibilità di non trovarsi nemici nascosti dietro ad angoli o dune.

Campioni: Un pochino meno in confronto all’Arena, ma comunque molto elevato è il numero dei campioni presenti nel Royale, precisamente 20 ed ognuno con delle specifiche abilità e skill, elevata inoltre la scelta di Skins, Emoticon, Weapons e Cavalcature.

Essi sono divisi in 2 categorie, assalto e distanza, 10 campioni molto abili negli attacchi frontali, dallo spadaccino al berserker, e 10 campioni abili negli attacchi a distanza, dall’hunter al mago.

Ricompense: Come è vasta la scelta dei campioni, lo sono anche le ricompense, avremo quest, cest e addirittura rewards ottenibili in ogni modo, come lasciare il follow su Twitch per ottenere una cavalcatura unica!

Ogni oggetto che troveremo nella chest varia dal comune al leggendario e ciò inciderà sul potenziamento del nostro campione, un’arma leggendaria infliggerà più danni di una comune, oltre che essere davvero molto più bella.

I livelli saranno sia per il nostro account che per ogni eroe che utilizzeremo, tutto ciò ci darà la possibilità di avere ricompense in denaro o in cest.

Gameplay: Inizieremo con un tutorial forzato che ci insegnerà le basi del royale, successivamente ci potremo cimentare nella vera e propria battaglia.

Appena entrati in lobby dovremo subito acquistare delle abilità o degli oggetti dal mercante della lobby con dell’oro standard per ogni giocatore, avremo inoltre la possibilità di provare il nostro campione o semplicemente scaldare le articolazioni.

Verremo catapultati su una mappa con altri 20/30 giocatori tramite due draghi volanti!

La mappa è molto spaziosa ed ospita diversi ambienti ben suddivisi tra loro, che potremo girare a piedi oppure tramite la nostra cavalcatura personale.

All’interno della mappa non poteva mancare il Loot, nascosto all’interno di sfere che variano di colore in base alla loro rarità ed all’interno di questi loot potremo trovare:

Abilità: Le abilità del nostro campione potranno infatti essere trovate nei loot oltre che poter essere acquistate dal mercante in lobby o in gioco.
Consumabili: Pozioni, trappole per orsi, oppure travestimenti da botte, è solo una piccola parte dei consumabili che potremo trovare o acquistare in gioco.
Denaro: Il denaro ci sarà utile per acquistare potenziamenti dal mercante in gioco.
Skill: sono degli oggetti di diverse rarità che daranno un potenziamento fisso al nostro campione, come le scarpe della velocità o l’amuleto della forza.

I nemici saranno facilmente visibili una volta entrati nel raggio visivo, standard per ogni player, ma anche se questo sembra limitante, la varietà degli attacchi presenti in ogni fight è davvero indescrivibile: spostamenti veloci, attacchi caricati e addirittura Ultimate che se ben assestate cambieranno le sorti della partita e, tutto questo, crea molta suspance ed energia nel giocatore.

I comandi sono semplici e saremo sempre aiutati dalla barra posta nella parte inferiore dello schermo che ci mostrerà ogni specifica del nostro campione.

Come ogni buon battle royale sarà presente una safe che spingerà ad ogni fase i giocatori restanti sempre più vicini, inoltre sono presenti anche airdrop segnalati sulla mappa che avranno al loro interno articoli di livello elevato.

Il gioco pur sembrando semplice e molto intuitivo presenta una difficoltà ed una competitività che non ho mai visto in nessun altro battle royale!

Vincere pur essendo in pochi players è davvero difficile, perchè non è solo richiesta la fortuna di un loot, l’abilità e la conoscenza della mappa da parte di un giocatore, ma sono presenti tante altre varianti da tenere in mente, gli effetti di ogni abilità, la velocità del nostro campione, le debolezze del nemico e perfino un buon uso dell’astuzia.

Astuzia che ci spingerà a nasconderci nei cespugli, piazzare trappole, utilizzare portali o jump presenti nella mappa ed ogni altro tipo di trick possibile.

Ancora qualche miglioramento è atteso per il gioco, come il richiestissimo bilanciamento dei campioni, ma ricordiamo che è stata appena rilasciata la versione Early Access il 26 Settembre quindi ancora è normale che ci siano alcune cose da sistemare, è possibile trovare il gioco su Steam al prezzo di 19,99€.

Inoltre per chi passa da Battlerite Arena ed ha acquistato il DLC All Champions avrà:

 – Un coupon limitato nel tempo del 50% (valido per 10 giorni) per l’acquisto della versione Early Access di Battlerite Royale.

 – Una cavalcatura leggendaria Ember Tiger limitata.

E si potranno utilizzare tutte le Skin acquisite nella modalità Arena.

Voi avete già provato Battlerite Royale?
Cosa ne pensate?
Scrivetecelo qui sotto con un commento!

Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
Battlerite Royale
Voto
41star1star1star1stargray

Battlerite Royale – Anteprima PC – MOBA e Royale si fondono!

Battlerite Royale – Anteprima PC – MOBA e Royale si fondono!
8

Editor Rating

 

BATTLERITE ROYALE

IN SINTESI

Il gioco inizialmente scoraggia i player provenienti dai classici battle royale che dominano il mercato attuale, ma dopo un primo impatto forte dovuto alla fusione con un sistema MOBA, tutto questo passa in secondo piano lasciando spazio a combattimenti stupefacenti e ad una varietà di gioco mai trovata fino ad ora. Da migliorare ancora la traduzione di gioco in Italiano ma non essenziale in quanto è davvero facile capire cosa fare e come farlo. Più urgente sistemare il bilanciamento dei campioni. Tutto sommato il gioco si presenta bene e potrebbe aprirsi in questo nuovo capitolo anche ad un mercato più ampio e non rimanere solo nella nicchia degli appassionati.

About author

Ammuffito

Ammuffito: Concepito tra l'aberrazione e il caos, rappresenta lo stereotipo sbagliato del bravo ragazzo. Viandante eterno tra occultismo ed esoterismo, trascorre le sue giornate immerso nella lettura, videogame, serie TV, musica e gatti. I pochi temerari avventurieri che sono sopravvissuti, narrano che nelle sue segrete Esso racchiuda gli spiriti dell'essenza Geek e Nerd dotati di un'aura potentissima, da cui assorbe energia e conoscenza. Brama articoli tecnologici di cui ne scrive recensioni e ama gli FPS dal primo DOOM in floppy. Il suo motto: Non Hackerare agli altri quello che non vorresti fosse Hackerato a te... - PROFILO AMAZON