Forza Horizon 4 – Recensione – PC, Xbox One

0

Forza Horizon 4 – recensione di Semplicemente Wlad

Quando usci Forza Horizon 3, tutti gli amanti del genere, restarono stupiti dalla solidità e dal divertimento proposto nel titolo dei ragazzi di Playground Games. Oggi siamo qui per analizzare il suo seguito. Ecco la recensione di Forza Horizon 4!

Forza Horizon 4 – Migliorando ciò che non sembrava migliorabile…

Ero convinto che difficilmente si potesse migliorare notevolmente il terzo capitolo del gioco… Ma poi è arrivato questo Forza Horizon 4, che non solo si pone come una delle migliori esclusive Xbox One, ma a mio avviso è un piccolo capolavoro nel genere dei racing game open world arcade.

Parlarvi di questo gioco non sarà di certo un’impresa facile, perché la mole di contenuti proposti in questo capitolo è a dir poco sconfinata, e le meccaniche di gioco sono in continua variazione, ed anche quello che potrebbe sembrare una aggiunta superficiale, racchiude in se un albero di variabili molto ampio in termini di gioco, quindi andiamo per gradi.

Forza Horizon 4 – Non esistono più le mezze stagioni…

Oltre al canonico cambio di ambientazione, che dall’Australia ci vede approdare nel Regno Unito, al Mondo di gioco sono stati introdotti anche i cambiamenti di stagione, che potrebbero erroneamente farvi presumere che questa novità sia una semplice aggiunta estetica al solo fine di rendere lo scenario più emozionante, ma non c’è nulla di più sbagliato.

Il cambio di stagione non si limiterà a modificare la mappa visivamente, ma a tutti gli effetti introduce una serie di variabili al gameplay, al nostro approccio alle gare, al nostro stile di guida.

Quello che d’estate è un lago da ammirare a bordo della nostra auto esotica, casomai godendoci un tramonto mozzafiato, d’inverno diventerà un lago ghiacciato sul quale derapare a bordo della nostra 4×4.

In estate affronteremo tracciati cittadini dall’asfalto rovente, che in autunno, con le numerose piogge e foglie cadute dagli alberi, sarà un manto scivoloso.

Nel misto, quello che sotto il sole cocente è un polveroso sterrato, diventerà un pantano dove sfoggiare al meglio il nostro talento di sbandata controllata.

Ma come vi dicevo ad inizio recensione “le varianti sono molto ampie“.

Difatti i cambiamenti climatici, non influenzeranno solo la morfologia del terreno e l’aderenza, ma anche gli ostacoli che incontreremo lunga la strada  Non è difficile incrociare spalaneve nelle città, che metteranno alla prova i nostri riflessi e abilità nel variare traiettoria di percorrenza, o pozzanghere portate dagli acquazzoni autunnali pronti a rallentare o far andare in acquaplaning la nostra vettura, sempre tenendo gli occhi aperti sui numerosi lavori stradali dovuti a smottamenti del bordo stradale.

Insomma senza dilungarmi troppo, la vita in Forza Horizon è mutevole ed ogni stagione ha le sue peculiarità, il tutto renderà sempre diverso il nostro approccio agli eventi.

A questo punto credo che molti di voi si stiano ponendo una domanda: Ma in base a cosa e quando cambiano le stagioni?

Ancora una volta ciò che può sembrare una cosa superficiale influenza notevolmente il gioco.

Difatti dopo le prime fasi che serviranno da introduzione, dove avremo un rapido e piccolo assaggio delle varie modalità, inizieremo ad avere a che fare con ciò che rende questo gioco un vero e proprio servizio a lungo termine, Vita Horizon.

Iniziato il festival vero e proprio, le stagioni cambieranno settimanalmente, scandite dal server, in modo che tutti i giocatori siano nella stagione giusta al momento giusto, portando con se eventi specifici, sia proposti dal gioco, sia eventi organizzati dal team, che eventi creati dalla community. Che approfondiremo a breve.

Forza Horizon 4 – Vastità e varietà

Il gioco è formato da ben 25 campagne, che affronteremo con una varietà di vetture davvero niente male, sia numericamente (ben 450 di 100 diversi costruttori), che nella tipologia (si va dalle auto storiche alle super car, alle 4×4).

Aggiungiamo la personalizzazione di queste vetture, sia dal punto di vista estetico, grazie al ritorno dell’ editor di livree, che non solo ci permetterà di dare sfogo alla nostra creatività, ma ci darà anche la possibilità di condividere i nostri lavori con gli altri utenti e di utilizzare i lavori condivisi. Ma anche dal punto di vista della guida, con una personalizzazione che non trascura nulla.

Potremo controllare ogni singolo aspetto della vettura, dalla pressione degli pneumatici, alla deportanza e tantissimo altro.

Forza Horizon 4 – L’insostenibile leggerezza dell’essere… online!

Tutto questo non basta? Bene, non è ancora finita, tutti i vari eventi potranno essere effettuati in singolo, gareggiando contro i drivatar, intelligenze artificiali basate sullo stile di guida di giocatori reali, ma possiamo anche scegliere di affrontare quest’ultimi in modalità versus, ovvero contro giocatori reali in modo competitivo.

Anche in questo caso non è tutto, difatti, possiamo creare la nostra carovana, ovvero un gruppo di amici con cui affrontare l’evento, a questo punto non conta solo arrivare primo, difatti per vincere bisognerà far sì che tutto il nostro team raggiunga un numero di punti superiore al team avversario.

Pensate che avere tutte queste modalità e variabili di approccio sia tutto? Vi sbagliate! Difatti ci sono ancora le arene.

Modalità multiplayer di diversa tipologia. Dal dover scappare da un auto infetta che cercherà di contagiarci, al ruba bandiera con le auto, oppure al cercare di non farci toccare da altre vetture nell’arena per evitare di perdere una simbolica corona.

Al tutto aggiungiamo anche la modalità classificata, che valuterà attraverso 21 diversi gradi le prestazioni ottenute contro avversari umani.

Insomma se l’intero gioco è ricchissimo di eventi e varietà in modalità offline, se decidiamo di passare a Vita Horizon (online) il ventaglio di proposte si amplierà ancora di più.

A dire il vero non è tutto, c’è ancora il forzathonlive, un evento pubblico che apparirà ogni ora, a cui possono partecipare tutti i giocatori presenti nella mappa, che per questo nuovo capitolo sono ben 72!

Verranno proposte varie sfide da affrontare in gruppo. (Si diciamo che è un raid con le auto! ndr)

Cos’altro aggiungere a tanti eventi da affrontare in modo diverso, sfide surreali contro mezzi come caccia ecc.ecc. un mondo mutevole da vivere solo o in compagnia di altri giocatori, tantissimi veicoli personalizzabili, una sezione di compravendita di auto tra utenti, sfide, competizione e collaborazione.

Direi che come modalità di gioco, sia per quantità proposte, che per modo di approccio è davvero difficile restare più di 5 secondi senza avere qualcosa da fare. Non fatevi spaventare dalla mole di roba, il gioco è ben bilanciato e vi accompagnerà lungo la scoperta, in modo da non vi sentiate mai spaesati.

Forza Horizon 4 – L’auto conta, ma il pilota?

Ma ve l’ho detto che possiamo personalizzare anche il nostro personaggio? No? Bene potete personalizzare il vestiario del nostro alter ego virtuale per apparire sempre in grande stile durante le sessioni online.

Qui la scelta di elementi estetici è davvero vastissima, dal più classico, maglietta e jeans, ad un bel completo elegante, e perché no, un completo da pollo gigante che fa sempre la sua bella figura.

Gli indossabili si possono sbloccare sia aumentando di livello, sia attraverso il loot delle slot machine, non temete, per avere questi loot basta giocare.

Ovviamente ci saranno vari indumenti con vari gradi di rarità. In questi loot potremo anche essere ricompensati con premi in denaro o con vetture particolarmente rare.

Fanno il loro ritorno anche i gioielli dimenticati: auto uniche abbandonate in determinate zone della mappa che starà a noi cercare.

Forza Horizon 4 – Arcade di qualità

Se dal punto di vista dei contenuti Forza Horizon 4 è maestoso, non sfigura certamente nel modello di guida.

Fatemi mettere subito le mani avanti, posate i vostri volanti, sedetevi e prendete in mano un pad. Difatti il gioco è sempre stato (e resta) un titolo arcade.

Ma non prendete troppo alla leggera il gioco, difatti dal punto di vista fisico ancora una volta è stato fatto un ottimo lavoro.

Ogni vettura si comporterà in modo diverso, in base al peso, alla trazione, o comunque in generale a tutto ciò che influenza la percorrenza di una vettura sul manto stradale. E pad alla mano avremo subito feeling con la vettura e capiremo il suo comportamento, che come detto in precedenza cambia anche in base al tipo di superfice che stiamo affrontando. Insomma la mia sensazione è quella di avere a che fare con un motore fisico simulativo, perfettamente adattato per essere gestito alla perfezione anche con il pad.

Gli aiuti alla guida si adatteranno perfettamente alle vostre abilità e anche chi non è propriamente pratico del genere troverà modo di divertirsi, senza finire in testacoda ogni tre metri.

Della serie “squadra che vince non si cambia

Forza Horizon 4 – Il comparto tecnico

Ho avuto modo di provare il gioco su tutte le piattaforme: Xbox One X e PC con due configurazioni diverse. Prima di addentrarci alle peculiarità delle varie versioni, fatemelo dire, a prescindere da dove deciderete di giocare il titolo i vostri occhi verranno avvolti da un comparto tecnico meraviglioso.

Difatti la riproduzione della Gran Bretagna (anche con luoghi realmente esistenti) è da pugno nello stomaco, in tutte le stagioni ammireremo diverse sfaccettature di colori.

L’illuminazione in tempo reale favorisce degli scorci mozzafiato. Insomma questo titolo è bello anche da vedere.

Stesso trattamento anche per i modelli poligonali delle varie vetture che hanno subito una cura minuziosa per il dettaglio, sia per la carrozzeria che per gli interni dei veicoli.

Giocato su Xbox One X, il titolo eleva all’ennesima potenza il tutto, starà a noi decidere se godere della risoluzione nativa in 4k 30 frame, o FHD 60 frame.

Per quanto riguarda il PC ho avuto modo di provarlo dapprima con una Titan X accoppiata ad un intel i7 7700, dove con tutti i filtri attivi ed una risoluzione 4k i 60 frame difficilmente diventavano ballerini. Successivamente ho provato il titolo con una configurazione GTX 970 e i7 4770, in questo caso non sarà ovviamente possibile spingere il gioco fino ai 4k, ma in FHD ho raggiunto senza grosse rinunce i 60 frame stabili.

La sensazione è che il gioco è ben ottimizzato, e che non necessita per forza di un super PC per essere giocato, anche perché il motore grafico è molto scalabile.

Per dovere di cronaca però devo dire che la versione PC in alcune occasioni ha subito delle chiusure improvvise del gioco, 2 volte in tantissime ore di gaming.

Il comparto grafico quindi è un vero e proprio fiore all’occhiello della produzione, sia per scelta dei colori che per effetti di luce. Vi sarà impossibile non fermarvi qualche minuto ad apprezzare un panorama!

Forza Horizon 4 – Recensione – PC, Xbox One

Forza Horizon 4 – Recensione – PC, Xbox One
9.5%

Editor Rating

 

FORZA HORIZON 4

IN SINTESI

In sintesi per me la saga di Forza Horizon, con questo quarto capitolo, si pone ancora una volta come il punto di riferimento per il genere. E dire che migliorare il capitolo precedente non era un’impresa semplice, ma i ragazzi di Playground Games sono riusciti in pieno nell’intento. Hanno creato un mondo mutevole dove si respira “aria motoristica” e “adrenalinica avventura su quattro ruote”. Se siete amanti dei giochi di guida non potete lasciarvi scappare questo titolo, che sicuramente durerà nel tempo grazie alla natura dei vari eventi. Se pensiamo inoltre che il gioco è incluso nel game pass di Microsoft e quindi potete giocarlo con 10 euro al mese, non ci sono davvero scuse! Difficilmente credo che questa saga potrà spingersi oltre come qualità del titolo, ma in fondo lo pensavo anche del terzo... Capito no? Casomai in futuro potrebbe essere interessante vedere altri tipi di mezzi guidabili oltre a quelli su quattro ruote... Ma per ora godiamoci questo piccolo capolavoro!

PRO

  • Tante modalità con tanti modi di approccio
  • Mappa mutevole
  • Divertente
  • Customizzazione di vettura ed eventi completissima
  • Comparto tecnico fantastico

CONTRO

  • Ehm…… Il titolo perfetto non esiste, probabilmente qualche sbavatura c’è, ma è davvero difficile da notare in mezzo a tutta questa qualità.
Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
Forza Horizon 4
Voto
51star1star1star1star1star
About author

Semplicemente_Wlad

SemplicementeWlad - E' un trentenne fagocitatore di videogame, in continuo vagare tra presente, passato e futuro. Amante del retrogaming, ma allo stesso tempo alla continua ricerca di nuove idee e mondi da esplorare, sia nel panorama indie che AAA videoludico. Appassionato di Horror e Avventure in ambito videoludico, cinematografico e letterario. Lavora da anni nel mondo dell'informatica, rendendola parte stessa della sua vita. CANALE TWITCH - CANALE YOUTUBE - GRUPPO TELEGRAM