Dopo Minecraft: Dungeons arriva un’altro aggiornamento

Minecraft – news LaraPadawan

Durante il Minecon EarthMojang oltre ad annunciare Minecraft: Dungeons, nuovo action adventure ispirato ai classici dungeon crawler, ha anche annunciato un nuovo grande aggiornamento per Minecraft, ovvero Village & Pillage!

Dopo Minecraft: Dungeons arriva un'altro aggiornamento News Videogames

Village & Pillage, debutterà nei primi mesi del 2019, aggiungendo 12 nuovi Villagers. Nell’immagine sottostante da sinistra verso destra vi presentiamo:

  • Riga superiore – Librarian, Butcher, Cleric, Cartographer, Leatherworker e Fletcher;
  • Riga inferiore – Shepherd, Farmer, Fisher, Armorer, Toolsmith e Weaponsmith.

Dopo Minecraft: Dungeons arriva un'altro aggiornamento News Videogames

Oltre ai nuovi Villagers, debutteranno anche gli ostili Pillagers (saccheggiatori) che in compagnia delle loro Bestie inferocite addestrate ad attaccare qualsiasi cosa si muova, assalteranno i villaggi con l’utilizzo di nuove armi, le Balestre, che saranno create e utilizzate da tutti gli utenti di Minecraft.

Ovviamente la Balestra è più lenta dei classici Archi, ma fa sicuramente molti più danni. Con gli incantamenti  diventano ancora più potenti, per esempio usando Ricarica Veloce, oppure Multi-colpo, ma non finisce qui perchè in pentola bolle un’altro segreto che però verrà svelato prossimamente su questi schermi!

Mojang, inoltre si è impegnata a dare maggiore varietà ai villaggi, infatti oltre ai Villagers e ai Pillagers, saranno introdotti anche i Panda, e tanti nuovi gatti!

Questo Minecraft quindi, si arricchisce sempre più di contenuti interessanti e sempre più direzionati verso una modalità sopravvivenza più impegnativa e complessa possibile.

Quindi per i fan del gioco nuove interessanti avventure arriveranno con il nuovo anno! siete pronti?

Dopo Minecraft: Dungeons arriva un'altro aggiornamento News Videogames

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”