Techland: Dying Light 2 – Non sarà il gioco di zombie classico

12 views
0

Dying Light 2 – new di LaraPadawan

Techland team di sviluppo di Dying Light 2 ha dichiarato che il titolo non sarà, il gioco di zombi classico. Ovviamente gli infetti non mancheranno, ma il gameplay sarà molto diverso rispetto a quello del primo. 

Il Lead Game Designer Tymon Smektała ha parlato delle novità nel design di Dying Light 2 con il sito Ausgamer, cui ha detto che i giocatori dovranno affrontare molti dilemmi e che le scelte  modificheranno o addirittura trasformeranno il mondo intorno a loro. 

Quindi Dying Light 2 avrà una narrazione non lineare e nel mondo di gioco ci saranno molti PNG con cui interagire e parlare. 

Smektała: “Non penso che sia un gioco di zombi. Abbiamo sviluppato, progettato e assunto l’idea che il giorno è per i vivi e la notte per gli infetti. Quindi durante il giorno ci saranno meno incontri con gli zombi rispetto al primo episodio. Normalmente saranno nascosti dentro edifici o luoghi bui. In questo modo abbiamo potuto creare un pezzo di città dove si incontrano umani e si collabora con loro in modo da mostrarne le reazioni in una situazione del genere. Sai, una situazione estrema: la tecnologia non c’è più, la civiltà è crollata… nel primo gioco non c’erano tanti incontri dinamici con altri umani. Quindi il giorno è per gli umani, ma la notte è per gli infetti e ciò crea moltissime opportunità di gameplay.”

Vi ricordiamo che l’uscita di Dying Light 2 è prevista per il 2019 su PC, Xbox One e PS4, la data precisa è ancora sconosciuta, restate sintonizzati per altre informazioni su questo titolo, uno dei piu attesi da molti.

About author

LaraPadawan

Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!” CANALE YOUTUBE CANALE TWITCH PAGINA FACEBOOK PROFILO TWITTER