Crystalis – Il titolo anni ’90 sarà incluso nella SNK 40th Anniversary Collection

26 views
0

Crystalis – news di Valerio Vega

Conosciuto in Giappone come God Slayer: Haruka Tenkū no SonataCrystalis è stato sviluppato da SNK appositamente per il NES, ed ora tornerà nella SNK 40th Anniversary Collection!

 

Crystalis – Clonando si impara…

Crystalis nasceva nel 1990 ed era essenzialmente un clone di Zelda per il NES, ma ha sotto alcuni aspetti è forse riuscito anche a superare il capolavoro Nintendo.

Di fatto, soprattutto in oriente, Crystalis è ricordato come uno dei migliori RPG d’azione mai creati per console ad 8bit, superando quasi tutti i contendenti in campo in termini di gameplay, e guadagnandosi persino un posto nei 100 migliori giochi di Nintendo Power nel 100° numero della rivista.

La trama di gioco era datata 1997; la guerra ha inghiottito il mondo, inclinando il pianeta sul suo asse e causando mutazioni orribili.

Questo caos porta alla quasi estinzione dell’umanità. I sopravvissuti costruiscono una torre volante, con abbastanza potenza di fuoco per governare – o persino distruggere – il mondo, come a voler creare una guardia sicura contro i futuri cataclismi.

Dopo il prologo di Crystalis ci si risveglia dal sonno criogenico per scoprire che sono passati 100 anni.

L’umanità è tornata in piedi, sebbene molti aspetti della tecnologia siano stati abbandonati a favore della magia.

Ci sono ancora problemi… Il malvagio Impero Draygonia sta cercando di conquistare la torre per i propri scopi, e solo noi potremo trovare le quattro spade elementali necessarie per creare l’arma leggendaria soprannominata Crystalis.

Non vi spoileriamo altro, ma c’è tanta tanta tanta roba a livello di storyline, con intrecci, sovrapposizioni ed altro.

Il gioco è molto vasto e presenta ben undici città ed un vasto bestiario di nemici e vasti labirinti da esplorare.

A differenza di The Legend of Zelda ad esempio, da cui eredita lo stile grafico e l’impostazione della visuale, in Crystalis il personaggio guadagna livelli battendo i cattivi.

Il protagonista inizia infatti al livello 1, equipaggiato con la spada del vento, per poi trovare lungo la strada più spade con poteri diversi (per un totale di 5).

Queste spade elementali possono essere caricate tenendo premuto il pulsante B per lanciare esplosioni speciali.

È possibile raggiungere fino a 3 livelli di potenza per ogni spada con gli oggetti appropriati ed ognuna delle spade può essere utilizzata per superare diversi ostacoli, come spazzare via le barriere o congelare i fiumi per poi attraversarli.

Sono presenti anche otto incantesimi, che includono due incantesimi di cura, un incantesimo di teletrasporto ed incantesimi di “utilità” che permettono ad esempio di stordire nemici o persino cittadini (quando necessario), si potrà anche mutare forma (cosa molto divertente da fare), comunicare telepaticamente con i quattro saggi, che sono le guide spirituali del protagonista e possono a loro volta creare una barriera per diminuire i danni al nostro pg o invocare ali invisibili per aiutarci a galleggiare sopra pozzi e altri ostacoli pericolosi.

Insomma meccaniche molto complesse per un gioco forse poco apprezzato ai giorni nostri o sicuramente meno blasonato del più noto The Legend of Zelda.

Fu realizzato un porting per Game Boy Color, ma sicuramente i tempi erano meno nostalgici e propizi di oggi…

Siamo sicuri che invece adesso l’annuncio di Crystalis nella collezione che celebrerà i 40 anni di SNK su Switch sarà apprezzata mille volte di più e potrà rilanciare un gioco che, ancora oggi, a così tanti anni di distanza, ha ancora molto da dire!

Beccatevi il trailer dedicato!

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64” - PAGINA FACEBOOK - CANALE YOUTUBE - PROFILO TWITTER - CANALE TWITCH