Utomik – Arriva il Netflix dei videogiochi! Funzionerà?

23 views
0

Utomik – news di Valerio Vega

Da poco arrivato in Italia il portale Utomik, che si lancia come pioniere del gaming in abbonamento, ricalcando quello che è Netflix per cinema e serieTV. Funzionerà?

Utomik – All you can eat… E puoi anche lasciare la roba nei piatti!

Diciamola tutta, Netflix è una cannonata. L’idea di poter avere a disposizione una miriade di contenuti, pronti per la visione, aggiornati costantemente, che vengono incontro ad ogni gusto, ad un prezzo fisso mensile tutto sommato abbordabile è il top, ed infatti il successo è stato planetario… Ma questo sistema all you can eat può funzionare con tutto?

E’ quello che devono essersi chiesto i creatori di Utomik, il portale che sogna di essere il Netflix dei videogiochi.

L’offerta è semplice e concisa: oltre 750 titoli diversi, almeno 20 titoli nuovi al mese, 14 giorni di prova gratuita e poi la possibilità di abbonamento mensile singolo a 6,99€ o da 4 postazioni a 9,99€

In molti diranno: “Ma con le nostre connessioni del piffero come vuoi che possa girare un gioco che utilizzo da cloud?”

Utomik risponde che non serve una connessione potentissima, perchè il sistema utilizzato per far girare i giochi non ha pretese impossibili per le scarse connessioni italiche.

E’ fondamentale però capire che sarà sempre e solo il nostro PC a far girare il gioco e che quindi non è possibile far girare Metro Last Light Redux su di un forno a microonde perchè “tanto è sul cloud”.

Fortuna vuole che non ci siano moltissimi titoli che richiedono pc potentissimi per giocare e che la maggior parte ha pretese hardware davvero basse che forse strizzano l’occhio proprio a chi non ha sistemi da gaming.

Utomik – La libreria è variegata, ma non soddisferà di certo tutti…

Abbiamo le opere Warner Bros (i vari Batman), abbiamo tanta buona roba SEGA (tra tutti spicca Alpha Protocol), abbiamo i classiconi di THQ Nordic (qualcuno ha detto Darksiders? Ma anche Silent Storm o Gothic), abbiamo la Disney e quindi abbiamo Star Wars, abbiamo Saints Row, abbiamo parecchia carne e parecchio fuoco, ma l’unico problema forse è che mancano alcuni tipi di carne.

Scarsa presenza di multiplayer, poco sport, quasi zero racing game e soprattutto nessun gioco di primo pelo, nè indie nè più blasonato.

Ciò che va per la maggiore sono le avventure grafiche, qualche classico del passato (c’è Another World, ci sono tutti gli Earthworm Jim e tutti i Commandos!!!) ed alcuni indie interessanti… Non mancano anche puzzle game e casual game quasi da smartphone e giochi per bambini.

Insomma per molti ma non per tutti, proprio come i ristoranti all you can eat.

Mettiamola così… Se siete degli accaniti serial gamer, che seguono le new realease, siete sempre sul pezzo, avete un pc potente, giocate parecchio, beh allora stranamente non ce la sentiamo di consigliarvi questa esperienza. Saprete già da soli dove cercare sconti e bundle per prendere quel poco che vi interessa del parco titoli disponibile su Utomik.

Se siete dei casual gamer, non avete chissà che bestia sotto al cofano, giocate, ma non andate di certo alla ricerca forzata delle ultime uscite e non siete nemmeno dei fan sfegatati del mutliplayer competitivo online, beh allora siete nel posto giusto per voi! Un regno magico dove potrete sempre trovare qualcosa che vi faccia compagnia quando ne avete bisogno.

Insomma, l’avventura di Utomik sembra aver imparato dagli errori del passato (vedi OnLive ad esempio) e pone le basi di un qualcosa che potrebbe prendere piede…

Toccherà aspettare per capire gli esiti dell’operazione, ma di sicuro una buona fetta di utenza sarà stimolata a provarlo!

A QUESTO LINK trovate la lista dei giochi in ordine alfabetico!

Cosa ne pensate? Ci farete un pensierino o no?

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64” - PAGINA FACEBOOK - CANALE YOUTUBE - PROFILO TWITTER - CANALE TWITCH