VigoRun Yuanguo – Recensione – Uno Smartband Economico!

VigoRun Yuanguo – Uno Smartband Economico – recensione di Roberto “Ammuffito”

Inizio questa recensione con la premessa che stiamo pur sempre parlando di uno smartband entry level economico. Lo ho acquistato e testato più per diletto che per reale necessità e volevo capire quanto potesse essere performante un prodotto del genere… Parliamo dello smartband iPosible, vediamolo nel dettaglio!

VigoRun Yuanguo – Diciamo subito che il nome fa cagare…

Il prodotto arriva ben imballato con tutto ciò di cui si ha bisogno e che è descritto dal venditore: orologio, libretto delle istruzioni in Italiano e cinturino di ricambio.

Come prima impressione possiamo notare che al tatto il prodotto sembra robusto e ben costruito.

Il cinturino risulta morbido, comodo da indossare e anche dopo molte ore non fastidioso. Non lascia segni sul polso e non lo macchia.

Il design è minimalista e la luminosità dei Led, posti sotto al quadrante, è buona in assenza di luce diretta del sole, come tutti i piccoli schermi di tipo OLED montati su questo tipo di smartwatch.

Mentre tengo sotto carica il dispositivo mi accingo a sfogliare il libretto delle istruzioni e a scaricare l’App ufficiale dal play store, l’attesa è lunga e la curiosità troppa, stacco il dispositivo dalla carica ed inizio a giocherellare con le varie funzioni utilizzando il touchscreen che appare abbastanza performante.

Collego il dispositivo al telefono, nel mio caso un P10 Lite perfettamente compatibile, tante ma tante funzionalità davvero precise, compresi i 14 tipi di sport che possiamo impostare dall’App, chiaramente come riportato dal libretto delle istruzioni se vorremmo per esempio misurare la frequenza cardiaca dovremmo posizionare il dispositivo correttamente.

Le funzioni principali che troveremo nel menù principale sono:

  • Data ed ora
  • Conta passi
  • Cardio-frequenzimetro
  • Monitoraggio del sonno
  • Ricerca smartphone quando ci si allontana
  • Avviso di chiamata, sms e notifiche varie
  • Sveglia

Chiaramente il conta passi non è del tutto precisissimo e potrebbe aumentare o diminuire di qualche decina di passi nella giornata, anche se nel mio caso l’avviso di essere troppo sedentario arriva davvero molte volte!

Allo stesso modo anche il sensore di rilevamento del battito cardiaco è inferiore rispetto a dispositivi di fascia più alta, ma offre comunque un resoconto veritiero di quello che avviene durante la giornata.

Buona la durata della batteria, che si assesta sui 6-8 giorni in modalità solo orologio e senza il rilevamento cardiaco continuo. Peccato per il sistema di ricarica integrato e non sviluppato con un supporto magnetico esterno, toccherà fare attenzione a non piegare il connettore per sbaglio con il rischio di romperlo.

Il dispositivo ha una resistenza all’acqua di tipo IP67, quindi non chiedetegli troppo!

Potete trovare il link all’acquisto QUI

Specifiche:
Modello: Id115Plus HR
Cinturino in TPE
Capacità della batteria 65mAh
Voltaggio 3.7 v
Tempo di ricarica 1-2 ore
Porta di ricarica usb
Autonomia: uso normale di circa 8 giorni
Peso circa 30g
Bluetooth versione 4.0
Sistema compatibile: iOS 7.1 e Android 4.4 sopra
App: VeryFitPro

Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
VigoRun Yuanguo
Voto
31star1star1stargraygray

VigoRun Yuanguo – Recensione – Uno Smartband Economico!

VigoRun Yuanguo – Recensione – Uno Smartband Economico!
75%

Editor Rating

 

VigoRun Yuanguo

IN SINTESI

Uno smartband entry level con i suoi pregi ed i suoi difetti... Se siete degli sportivi veri e cercate qualcosa di professionale, statene alla larga. Se siete dei runner dell'ultimo minuto, non vi allenate con costanza o semplicemente volete qualcosa di pratico da portare al polso, allora questo può essere lo smartband che fa per voi!

PRO

  • Comodo da indossare
  • Design minimalista piacevole
  • Abbondanza di funzioni

CONTRO

  • Non perfetta precisione del contapassi e del cardiofrequenzimetro
  • Notifiche delle app senza dettagli
  • Modalità di ricarica da usare con cautela

Autore dell'articolo: Ammuffito

Ammuffito: Concepito tra l'aberrazione e il caos, rappresenta lo stereotipo sbagliato del bravo ragazzo. Viandante eterno tra occultismo ed esoterismo, trascorre le sue giornate immerso nella lettura, videogame, serie TV, musica e gatti. I pochi temerari avventurieri che sono sopravvissuti, narrano che nelle sue segrete Esso racchiuda gli spiriti dell'essenza Geek e Nerd dotati di un'aura potentissima, da cui assorbe energia e conoscenza. Brama articoli tecnologici di cui ne scrive recensioni e ama gli FPS dal primo DOOM in floppy. Il suo motto: Non Hackerare agli altri quello che non vorresti fosse Hackerato a te... - PROFILO AMAZON