Black Geyser: Couriers of Darkness – La campagna Kickstarter è a buon punto

0

Black Geyser: Couriers of Darkness – news di Valerio Vega

La campagna Kickstarter per finanziare Black Geyser: Couriers of Darkness del team austriaco di GrapeOcean Technologies è a buon punto. Ecco un piccolo aggiornamento sullo stato delle cose…

Black Geyser: Couriers of Darkness – L’idea originale alla base del concept

Vi avevamo parlato più di due settimane fa (in QUESTO articolo), dell’imminente arrivo su Kickstarter di questo Black Geyser: Couriers of Darkness, gioco indie in via di sviluppo, elaborato dalle menti di ragazzi viennesi, che hanno creato il team GrapeOcean Technologies.

L’idea originale alla base del concept è quello di basare tutto sul dualismo tra generosità e avidità, piuttosto che su quello classico tra bene e male.

Essere avidi o generosi non è la stessa cosa di essere buoni o cattivi nel Regno di Isilmerald. A volte questi concetti morali si sovrappongono in situazioni estreme, ma l’avidità non è necessariamente malvagia, e puoi essere cattivo senza essere avido.

Questo rende il gioco imprevedibile e soprattutto molto interessante da portare avanti, perchè a detta degli sviluppatori, le nostre scelte morali influiranno molto diversamente sul comportamento degli NPC rispetto a come avveniva in GDR classici basati appunto sul semplice equilibrio tra personaggio buono e personaggio malvagio.

Enorme cura è stata riposta anche nella sezione dell’alchimia. Sarà possibile creare un grandissimo numero di pozioni da un altrettanto grande numero di piante, frutti ed insetti! Per la gioia di tutte le fattucchiere che lo giocheranno!

 

Black Geyser: Couriers of Darkness – La campagna sta andando benone!

La campagna è partita da pochi giorni, ma il team ha già superato ampiamente il 50% del proprio obiettivo minimo, con 30 mila euro raccolti a fronte dei 50 mila richiesti per completare il gioco. 

Quasi 1000 utenti hanno già dato fiducia ad un gioco che sicuramente appassionerà tutti gli amanti del genere, che attinge a piene mani dal passato glorioso di serie ben più blasonate, come Baldur’s Gate o come il più recente Pillars Of Eternity.

Proprio in un ultimo aggiornamento sullo stato della campagna, il team di sviluppo ha voluto ringraziare Feargus Urquhart di Obsidian per dei suggerimenti che sono stati dati.

Sia inerenti il gioco che la campagna Kickstarter stessa.

E’ bello vedere case di sviluppo indipendenti, che creano giochi simili, darsi una mano!

E voi? Volete dare una mano a questi ragazzi? Beh la pagina della campagna è QUI!


 

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64” - PAGINA FACEBOOK - CANALE YOUTUBE - PROFILO TWITTER - CANALE TWITCH