Cronache Codexiane – Il pianeta Eden Prime – Mass Effect

83 views
0

Cronache Codexiane – Eden Prime – rubrica a cura di CarbonFemShepard

L’avventura di Jane Shepard Paragade continua! Eden Prime è il pianeta dove si avvicendano gli eventi, uno dopo l’altro, che cambieranno il corso della storia di Shepard e non solo…

Mass Effect – Giorno 1: Eden Prime

Atterraggio

Nihlus andrà in avanscoperta, non vuole che lo seguiamo a corta distanza. Probabilmente uno Spettro è abituato ad avanzare da solo, perfino nel caos che sta succedendo sul pianeta. Lo seguiremo.

Nemmeno il tempo di chiedere a Jenkins cosa siano quelle creature strane che abbiamo appena incontrato (asserisce siano sacche di gas innocue), che Nihlus ci comunica che restano solo fumo e cadaveri. Quello che si presenta davanti a me, Alenko e Jenkins, conferma la situazione desolata e disperata.

Perdita

La situazione è paradossalmente tranquilla, come la calma dopo la tempesta. Oppressivamente tranquilla. Al di là del primo tratto che abbiamo attraversato, c’è un punto cieco. Con calma, circospetti e con occhi in tutte le direzioni dobbiamo passare.

Alenko deve ripararsi sulla roccia a sinistra, Jenkins deve seguirlo a ruota… Ma quest’ultimo si lancia troppo presto! Accidenti a quei droni, sono spuntati all’improvviso!

Jenkins… Nato e cresciuto su Eden Prime, ora ritorni a casa. A fine missione ti daremo una degna sepoltura. Ti vendicheremo.

Soldato sopravvissuto

Quei droni non corrispondono a nessun nemico conosciuto, non è possibile abbiano attraversato così velocemente, e senza essere intercettati, il campo di battaglia. Davanti a noi c’è un soldato, sta combattendo strenuamente e davanti a lui un sintetico sta impalando un organico!

Devo farmi strada e aiutarlo.

È un artigliere capo, Ashley Williams, è stata attaccata dai Geth. I Geth! I sintetici creati dai Quarian qualche secolo fa e isolatisi nel Velo di Perseo da 200 anni abbondanti. La nave che ho visto nel filmato probabilmente è opera loro. Nessun organico noto al Consiglio possiede una tecnologia simile.

Lei verrà con noi, ci serve tutto il supporto possibile. Siamo diretti al sito archeologico, dove la Sonda Prothean è stata scoperta. Dovremo farci strada tra i sintetici, e lei sembra sapere il fatto suo.

Mutanti…

Questo posto pullula di Geth, il sito archeologico, come sospettavo, è stato privato della Sonda. Nihlus sta andando allo spazioporto, mi sta aspettando. Spero non abbia imprevisti.

… ecco a cosa serviva impalare i coloni! Quegli spuntoni trasformano la gente in mutanti! È orribile, devo sbrigarmi a porre fine a tutto questo. Dobbiamo salvare i coloni sopravvissuti da una fine simile senza compromettere la missione.

Superstiti

Ci sono dei superstiti, ci hanno detto che la Sonda è stata spostata dagli scienziati con l’aiuto dei Marines e hanno dato loro il tempo di nascondersi.

Ho chiesto loro di quella nave, dell’attacco. È successo tutto in pochi instanti, dicono: un frastuono accompagnato da un sibilo che ti entrava in testa e pochi minuti dopo il caos.

Uno di loro asserisce di un turian che accompagnava le truppe di terra degli assaltatori… Ma Nihlus era con noi, impossibile che sia lui. La faccenda si fa più complicata.

Informazioni preziose

Nemici ovunque. Ho trovato altri superstiti chiusi in rifugi di fortuna. Piccoli contrabbandieri più che altro, e affermano la stessa cosa degli altri: quella nave ha stravolto il panorama della Colonia in pochi istanti.

Un certo Powell, portuale in stato di shock, ha visto un turian che ha sparato a Nihlus… Lo stesso turian di cui prima parlavano quegli scienziati. Adesso le cose quadrano. Ci sono soldati d’assalto e Distruttori Geth che ci sbarrano la strada, dobbiamo fare attenzione. Sarà meglio convincere questi contrabbandieri a fargli mollare del prezioso equipaggiamento.

Ci serve tutto l’aiuto possibile ora, non c’è tempo per il loro piccolo guadagno.

Spazioporto: la Sonda Prothean

Questi bastardi hanno piazzato delle cariche esplosive! Hanno intenzione di radere al suolo l’intero avamposto e non lasciare traccia del loro passaggio! Non andrà così, li fermeremo.

Facendoci strada tra i sintetici abbiamo finalmente trovato la Sonda. È ora di avvisare la Normandy per il recupero, dobbiamo…

Kaidan si è avvicinato troppo, che cosa pensa di fare? Non conosciamo la pericolosità di questa Sonda, potrebbe ucciderlo! Devo fermarlo!

Mass Effect – Giorno 2: briefing post Eden Prime

Risveglio

Non ricordo bene cosa sia successo dopo che Kaidan si è avvicinato alla Sonda, so solo che ho nella testa un sacco di immagini e informazioni confuse. La dottoressa Chuckwas dice che ho dormito 15 ore di fila, fisicamente non ha rilevato nulla di compromettente, solo delle onde beta cerebrali anomale.

La situazione non è per niente delle migliori, la Sonda è distrutta, Nihlus è morto, così come Jenkins. Non mi piace perdere i miei uomini.
Anderson mi ha rivelato che l’altro turian è uno Spettro, il suo nome è Saren. Uno Spettro rinnegato.

Il Consiglio accoglierà tutto questo come un completo fallimento Umano. Kaidan è di carriera, ha colto in pieno la gravità della situazione: il Consiglio approfitterà di questa disfatta per mettere l’Alleanza ancora più alle strette.

Williams adesso fa parte dell’equipaggio della Normandy, decisione del Capitano Anderson. Lei è un ottimo soldato, il suo posto è qui.
Pressly e l’ingegnere Adams sono scossi, così come il resto dell’equipaggio, per la perdita di Jenkins.

Joker sta aspettando sul ponte…

Cosa dirà il Consiglio di questo fallimento? Riuscirà Shepard a dimostrare la colpevolezza dello Spettro turian rinnegato? Il prossimo episodio rivelerà tutto questo e molto altro!

About author

CarbonFemShepard

CarbonCanyon, lucano come l'amaro, amante di film di fantascienza, street racing, avventura, azione e di videogames dello stesso genere. Frequentatore fin da piccolo delle sale giochi, sia come spettatore che come protagonista. Assiduo giocatore di Need for Speed Most Wanted e Carbon, rimasti nell'Olimpo personale del mondo videoludico, così come la trilogia di Mass Effect, giocata così tanto che Shepard vorrebbe diventare reale e stringergli la mano! CANALE YOUTUBE