Ordinare la pizza o mettere in pausa la TV con le scarpe? Con Pie Tops 2 si può!

0

Pie Tops 2 – news di Valerio Vega

In occasione dellla March Madness, ovvero delle finali NCAA (massimo livello del basket collegiale degli Stati Uniti d’America), Pizza Hut rilancia! E presenta le Pie Tops 2, versione riveduta e corretta delle sue scarpe limited edition.

Pie Tops 2 – Le scarpe che ordinano la pizza al posto nostro sono tornate, ed ora fanno anche di più!

L’anno scorso vi parlammo delle mitiche Pie Tops, le scarpe brevettate da Pizza Hut, brand pizzarolo americano, che permettevano con un tasto integrato di ordinare la pizza! (trovate l’articolo QUI)

Orbene quei geniacci non si sono fermati… Hanno continuato lo sviluppo sulle loro tecnologiche sneaker ed ora ci propongono la seconda versione.

Le scarpe si sa, servono per camminare, correre, fare attività fisica, ma perchè non permettere a chi le utilizza di ordinare comodamente una pizza premendo un tasto? E se ci si potesse anche fare dell’altro?

La prima grande novità è che, da quest’anno, le Pie Tops potranno essere acquistate! Quelle dell’anno scorso infatti furono donate a una ristrettissima cerchia di persone, contribuendo ad alimentare un hype che potrebbe generare il successo di questa proposta commerciale.

Con le Pie Tops 2 infatti, potremmo ordinare la pizza premendo la linguetta, così come si faceva con il tastino morbido a forma di pallone da basket delle Reebook Pump. Il tasto “parlerà” al nostro smartphone tramite Bluethooth e la app di Pizza Hut farà il resto.

Un secondo tasto, in questa nuova versione, permetterà di mettere in pausa la tv nel momento in cui il ragazzo delle pizze suonerà al citofono!

Gagliardi st’americani aò…

Le scarpe dovrebbero diventare acquistabili dal 19 Marzo su hbx.com

Saranno disponibili in due colori: rosse e color grano, saranno inizialmente limitate a 50 paia, con più paia che si aggiungeranno nel corso del 2018, anche in base alle vendite.

Ovviamente per ora in Italia non avrebbero senso, visto che Pizza Hut non esiste, ma chissà che in un futuro non molto lontano non succeda come per KFC!

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64” - PAGINA FACEBOOK - CANALE YOUTUBE - PROFILO TWITTER - CANALE TWITCH