Coleco Mini Arcade Machines – Il mito sta per tornare?

1 views
0

Le Coleco Mini Arcade Machines negli anni ’80 invasero il mercato statiunitense, affermandosi come le migliori riproduzioni “portatili” dei cabinati da sala giochi utilizzabili a casa. Adesso è sempre più sicuro che torneranno in una versione completamente restaurata!

Ricordate il marchio Coleco? Acronimo di Connecticut Leather Company, parliamo di un’azienda americana che inizialmente (nel 1932) produceva scarpe e borse in pelle! Qualche anno dopo, non si sa come, non si sa perchè, l’azienda si ritrovò a produrre addirittura piscine per esterni, ma la svolta arrivò nel 1968, quando Coleco assorbì la Eagle Toys, azienda produttrice di flipper e giochi elettromeccanici e si lanciò nel mondo dei videogiochi, diventando, grazie a Coleco Telstar, una delle più grandi concorrenti di Atari!

Con ColecoVision arrivò l’apice del successo, anche grazie alla vendita abbinata a Donkey Kong, che andava alla grande nelle sale giochi di mezzo mondo, ma nel 1988 la ditta chiuse, dopo aver abbandonato i videogiochi ed essersi buttata nel commercio di bambole (senza successo).

Proprio negli anni ’80 il mercato americano fu invaso anche dalle Coleco Mini Arcade Machines; delle piccole riproduzioni di cabinati da sala giochi storici. Chiariamoci subito, non erano “portatili” al punto da poterle ficcare in tasca, ma iniziavano a dare un’idea di un divertimento trasportabile e di qualità, e proprio per questo ebbero un discreto successo e tutt’oggi sono molto ricercate e spesso costose.

Da qualche tempo un nuovo team di persone ha acquisito i diritti di Coleco e chiunque fosse iscritto alla loro newsletter tramite il nuovo sito web http://coleco.com avrà ricevuto la notizia del ritorno dei mini cabinati.

Tale notizia fu data addirittura due anni fa, ma dopo di essa… il nulla! 

Pochi giorni fa però qualcosa si è smosso! Una nuova mail è giunta e afferma che la produzione delle Coleco Mini Arcade Machines è prevista per quest’anno!

Le caratteristiche tecniche annunciate sono queste:

  • Materiali plastici durevoli e di grande qualità
  • Design classico del cabinet Coleco
  • Display LCD ad alta risoluzione
  • Controller avanzati
  • Batteria integrata agli ioni di litio – Con alimentazione Micro USB (cavo incluso)
  • Grafiche viniliche di qualità sui fianchi e sul top frontale
  • Altoparlante integrato con jack aux

Mistero sui titoli, tra i quali dovrebbero esserci Pac-Man, Robotech, Donkey Kong e Frogger quasi di sicuro.

Mistero anche sulla data precisa di uscita, perchè “quest’anno” potrebbe voler dire domani, ma anche il 31 Dicembre e non è esattamente la stessa cosa.

Mistero anche per quanto riguarda video preview del prodotto o immagini ufficiali… 

…Che sia tutta una grande bufala? Chissà.

Di sicuro, se questi minicabinati fossero realizzati per bene, avrebbero di sicuro una loro bella fetta di mercato.

E voi? Ne comprereste uno? Fatecelo sapere nei commenti!

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64” - PAGINA FACEBOOK - CANALE YOUTUBE - PROFILO TWITTER - CANALE TWITCH