Daymare: 1998 utilizzerà la tecnologia Facial Mocap! – NerdNews

Invader Studios conferma ufficialmente l’utilizzo della tecnologia Facial Mocap per Daymare: 1998! Scopriamo insieme di cosa si tratta…

Dopo avervi mostrato la Melted Man Challenge in compagnia della nostra LaraPadawan, siamo pronti a darvi una nuova news fresca fresca su Daymare: 1998 del team italiano di Invader Studios.

Oggi infatti, è ufficiale che, grazie al software iClone Faceware – Facial Mocap di Reallusion , Daymare: 1998 sarà più cinematografico che mai!

Questa tecnologia di animazione ha permesso al team di sviluppo di ottimizzare la produzione del gioco e di migliorare notevolmente l’impatto visivo dello stesso!

Come potete vedere nel video, la tecnologia iClone Faceware di Reallusion offre fantastici vantaggi. Questi strumenti software sono incredibilmente veloci, di alta qualità e notevolmente convenienti. Un vero potenziale di tecnologia tripla A per tutti gli studi di sviluppo di videogiochi indie come quello di Invader Studios.

L’inquadratura manuale di diverse animazioni facciali è lunga e costosa, e lo strumento iClone-Faceware è una vera panacea ed è esattamente ciò che gli sviluppatori di giochi stavano cercando da tempo.

Il suo punto di forza, si apprende dalla news rilasciata dal team, è il prezzo molto accessibile per gli studi di gioco indie (meno di mille dollari) e l’intero ecosistema iClone (Character Creator, 3DXchange e il resto degli strumenti) funziona alla grande con i motori di gioco di terze parti (Unreal Engine, Unity, ecc.)

“IClone Animation Pipeline è stato progettato per soddisfare le esigenze degli studi di gioco indie ovunque, fornendo strumenti di animazione 3D veloci e altamente pratici alla portata di qualsiasi budget. Siamo orgogliosi di supportare team di talento come Invader Studios che mostrano entusiasmanti progetti di gioco all’orizzonte.” – Enoc Burgos / Reallusion Partnership Marketing Manager

 

Insomma, continuiamo ad avere un altro tassello del puzzle… Tutti gli indizi lasciano sperare che il gioco sarà un vero sballo e vi invitiamo come sempre a seguirci per ulteriori sviluppi

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”