Preview – Robbie Swifthand and the Orb of Mysteries

I ragazzi di Pixel Reign, piccolo gruppo di 3 elementi, hanno creato un gioco old school niente male… Il suo nome è Robbie Swifthand e ve ne parliamo in questa preview!

Nick Larin (Project Leader & Developer), Angelos Gkamiliaris (Business Administrator) e Vicky Fysika (Music Composer & Sound Designer) sono le tre menti dietro al marchio Pixel Reign. La loro idea è stata quella di creare un adventure platform in 2D alla vecchia maniera, con 90 livelli differenti, che hanno come protagonista Robbie Swifthand, un ladro dalle mani fatate che dovrà utilizzare la sua agilità per muoversi nei difficilissimi livelli che via via presenteranno sempre più avversità!

Il gioco è un remake di un omonimo progetto del 2008, molto più brutto (in termini di grafica e musiche) e con meno livelli, portato ora all’ennesima potenza grazie a Unity.

Gli sviluppatori mettono in guardia subito sul tipo di gioco cui ci troveremo di fronte! Consigliano vivamente di acquistare pad o tastiere di ricambio, perchè la voglia di spaccare le nostre sarà tanta! 

Il gioco infatti è davvero “old school” in tutti i sensi e toccherà armarsi di pazienza per capire come affrontare ogni livello senza morire innumerevoli volte!

Per ora vi lasciamo al First-Look del nostro Millo Silent Gamer, che vi mostrerà i primi livelli di gioco e presto vi porteremo sul sito una recensione completa.

Potete acquistare il gioco, in accesso anticipato, su Steam (a QUESTO LINK) o scaricare la demo gratuita QUI!

 

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”