Tekken 7 – Eddy Gordo c’è! Ma come lo hanno vestito? – Trailer ufficiale

Tekken 7 – Eddy Gordo c’è! Ma come lo hanno vestito? – Trailer ufficiale

Nuovo trailer ufficiale dedicato a Tekken 7 da Bandai Namco ed in particolar modo ad uno dei protagonisti del gioco, il maestro di capoeira Eddy Gordo.

L’uscita del gioco è prevista per il primo Giugno su piattaforme PS4, Xbox ONE e PC.

MA COME TI VESTI?

Il Trailer dedicato ad Eddy Gordo è sicuramente una manna dal cielo per gli amanti della saga di Tekken perchè il personaggio è sempre stato amatissimo tra gli affezionati al brand. Lo stesso Masahiro Kimoto, uno dei designer di Soul Calibur 2, nonchè di numerosi capitoli della stessa serie di Tekken, lo considera addirittura il suo personaggio preferito.

A farci storcere il naso è però lo scarso gusto di Eddy in quanto a stilisti di moda. Se pensavate che in Tekken 5 avesse raggiunto il fondo degli outfit con i suoi pantaloni di coccodrillo rosso e la camicia a quadretti sbottonata fino all’ombelico con catenazza d’oro da 1000 chili al collo, vi sbagliavate di grosso!

Nel trailer possiamo osservare infatti Eddy con una TRIPLA catenazza perforante, canottiera della salute cotone/lana alla Fantozzi, pantaloni in pelle umana aderenti, scarpe con punta dorata e per finire giacchetta con zip leopardata con collo tirato su, per un Eddy più truzzo che mai.

Pare che Enzo Miccio dopo averlo visto si sia tolto la vita pugnalandosi più e più volte al cuore.

Dove è finita la sua tutina da capoeira gialloverde? Sarà selezionabile come outfit? Speriamo di si!

Insomma viva Eddy Gordo, ma alla gogna il suo stilista personale!

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”

Lascia un commento