Rise & Shine – PC, Xbox One – Recensione

Rise & Shine – PC, Xbox One – Recensione

Grazie ai ragazzi spagnoli di SUPER AWESOME HYPER DIMENSIONAL MEGA TEAM, abbiamo messo le mani su Rise & Shine, interessante sparatutto a scorrimento orizzontale di ispirazione Arcade retrò.

METAL SLUG STYLE

Lo stile di base di questo Rise & Shine è quello di Metal Slug e simili.

Siamo di fronte ad uno sparatutto a scorrimento orizzontale di chiaro stampo arcade, con meccaniche molto più complesse.

Se infatti il gioco da un lato strizza l’occhio al passato glorioso delle produzioni da sala giochi che tanto hanno spopolato negli anni ’90, dall’altro aggiunge delle meccaniche innovative davvero interessanti.

LA STORIA

Impersoneremo Rise, un ragazzo qualunque, che sarà scelto da un eroe leggendario per salvare il mondo di Gamearth dai cattivissimi Nexgen che vogliono cambiare le cose.

Rise riceverà in dono dal guerriero leggendario una pistola senziente che porta il nome di Shine, da qui il titolo Rise & Shine, che gli conferirà il dono del Respawn. Rise potrà infatti risorgere dopo ogni morte e permettervi di riprovare a terminare il livello e andare avanti per salvare il mondo.

TANTI PUNTI DI FORZA

Il gioco ha tanti punti di forza. Su tutti il level design davvero ispirato e curatissimo in ogni singolo dettaglio. Vi sfidiamo a trovare tutti gli Easter Eggs dedicati al mondo del retrogaming sparsi nei livelli di gioco… Noi ne abbiamo scovati parecchi.

Ottime anche le meccaniche di gioco innovative, con l’aggiunta alle classiche dinamiche da sparatutto di alcune scene platform/puzzle, che a dire il vero potevano e dovevano essere di più, perchè funzionano a meraviglia! E’ un peccato che ce ne siano così poche.

Bello il sistema di puntamento e sparo. Giocando con tastiera e mouse infatti avremo un livello di controllo delle nostre azioni quasi chirurgico, permettendo di proseguire nella storia in modo molto rapido e convincente. Diverso il discorso JoyPad. Purtroppo utilizzando le levette analogiche del PAD non abbiamo avuto un feedback uguale alla versione tastiera/mouse, con la precisione che diventa improvvisamente una chimera.

Diciamo che per chi ama le simulazioni è obbligatorio l’uso del mouse e della keyboard, mentre per i giocatori Arcade si può chiudere un occhio ed optare per il Joypad.

Buona l’idea di inserire le coperture, con la possibilità di fermarsi dietro muretti per pensare bene a come affrontare una determinata situazione.

Ottima la scelta dei potenziamenti di Shine. La pistola infatti permetterà di avere proiettili teleguidati, proiettili che manderanno in crisi i sistemi elettronici e tante altre cosette davvero buone.

Bella anche la storia, piena zeppa, come già detto, di numerosi Easter Eggs e citazioni importanti, ricca di humour e stracolma di scene splatter che gasano all’inverosimile.

L’UNICO VERO TALLONE D’ACHILLE E’ PERO’ DEVASTANTE

Siamo quindi di fronte ad un gioco da avere a tutti i costi? Ahinoi no!

C’è un tallone d’Achille devastante, quello della longevità!

Purtroppo un giocatore esperto può tranquillamente terminare tutto il gioco in poco meno di tre ore e la rigiocabilità del titolo è nulla.

Se pensiamo a tutte le buone caratteristiche del gioco ci viene da piangere, perchè è veramente un peccato che l’avventura duri così poco.

IL BICCHIERE MEZZO PIENO

Con la possibilità di usufruire spesso di saldi, sconti o bundle dobbiamo però consigliarvi di rimanere vigili e attenti, perchè preso ad un prezzo decente questo gioco merita dal primo all’ultimo minuto di gioco, specialmente per gli amanti del retrogaming, ma non solo per loro.

Siamo infatti sicuri che i ragazzi di SUPER AWESOME HYPER DIMENSIONAL MEGA TEAM ci mettano amore nelle cose che fanno! E siamo sicuri che sentiremo parlare di loro in futuro!

Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
Rise & Shine
Voto
41star1star1star1stargray

Rise & Shine – PC, Xbox One – Recensione

Rise & Shine – PC, Xbox One – Recensione
72%

Editor Rating

 

Rise & Shine

IN SINTESI

Uno sparatutto a scorrimento orizzontale con un occhio al passato ed uno al presente, meccaniche di gioco innovative e level design ottimo, farcito di Easter Eggs e che profuma di cabinato arcade, rovinato soltanto da una longevità davvero esigua e da una rigiocabilità nulla, un'occasione sprecata che in parte fa arrabbiare ma lascia ben sperare per il futuro della giovane software house spagnola. Da prendere assolutamente a prezzo budget.

PRO & CONTRO

 PRO

+ Level design stupendo

+ Easter Eggs come se piovessero

+ Umorismo e scene Splatter in grande quantità

CONTRO

- Controlli JoyPad imprecisi

- Longevità ai minimi termini

- Qualche sezione Puzzle in più non avrebbe fatto male

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”

Lascia un commento