The Walking Dead 7×05 Codardi – Recensione – The Walking NERD!

The Walking Dead 7×05 Codardi – Recensione – The Walking NERD!

Per la rubrica The Walking Nerd andiamo a recensire la quinta puntata di The Walking Dead dal titolo “Codardi”.

SPOILER INSIDE – LEGGI A TUO RISCHIO E PERICOLO

MANCAVA SOLO HILLTOP

Mancava solamente Hilltop per chiudere il cerchio delle località note assenti all’appello. Dopo la sconvolgente prima puntata, il viaggio da Re Ezekiel e la sua tigre, la capatina nell’area 51 di Negan e la rimpatriata ad Alexandria avevamo solo bisogno di capire che fine avesse fatto Maggie e cosa stesse accadendo ad Hilltop.

Puntuale come un orologio svizzero siamo catapultati proprio là, dove una Maggie sconvolta, ma viva e vegeta lascia proprio un orologio sulla tomba del povero Glenn.

Il capo villaggio Gregory è sempre più alle prese con il suo Alzheimer galoppante e tra qualche puntata forse non ricorderà più nemmeno il suo nome.

Jesus è un personaggio tanto carismatico quanto ambiguo nel suo confermare ogni volta di non essere in grado di poter comandare… Eppure in più di una situazione ha mostrato tutte le caratteristiche mentali di una persona scaltra, intelligente, che sa cosa fare e come farlo, mettiamoci anche il nomignolo da Re dei Giudei che lo vorrebbe l’uomo ideale per rovesciare la ridicola guida di Hilltop ed il gioco sarebbe fatto, eppure sono dovute intervenire Maggie e Sasha per sbrogliare la matassa.

THE BIG BROTHER

Negan come un grande fratello non appare durante tutto l’episodio, ma come sempre vive nel corpo dei suoi adepti, che compiono azioni più o meno irriverenti in suo nome.

Fatto sta che siamo sempre più convinti che la fine per lui sia annunciata, con la coalizione di questa sorta di squadra di supereroi formata da Alexandria, Hilltop e il regno di Ezekiel oramai quasi completa.

Le lacune nello sviluppo della storia però ci sono. Perchè lo scaltro Jesus solo adesso decide di fare a modo suo per cercare di capire dove sia il nascondiglio di Negan? Come è possibile che l’altrettanto scaltra banda di Negan abbia permesso all’oramai orbo figlio di Rick di entrare in uno dei camion colmo di provviste rubate ad Hilltop senza accorgersi di nulla?

La magia… Il mistero… La prestigirimiridigitazione… Chissà!

Insomma questo episodio resta sulla sufficienza, come i precedenti, ci prepara ad un futuro che sembra quasi certo, ma la speranza in qualche colpo di scena non morirà mai… E se dovesse morire si rialzerà e toccherà sparargli dritto in testa.

MYNERDOMETRO 3/5 nerdometronerdometronerdometronerdometro2nerdometro2

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”

Lascia un commento