Science Kombat – Pazzi per i pixel #1

Science Kombat – Pazzi per i pixel #1

Prima puntata della rubrica “Pazzi per i pixel” dove analizzeremo i giochi del panorama Indie chiaramente ispirati ai grandi classici del passato.

SCIENCE KOMBAT – LA STORIA

Prendete un illustratore professionista con la passione per i videogames (anche appassionato del Trono di Spade, giusto per dirvi che parliamo di un nerd come noi), dategli in mano il creatore di giochi 2D e 3D “Unity” e shakerate bene il tutto.
A venirne fuori è Science Kombat, un picchiaduro ad incontri di stile retrò con 8 personaggi pronti a darsele di santa ragione, creato appunto da Diego Sanches.
Il bello è che gli 8 personaggi sono altrettanti scienziati famosi che finalmente, grazie al gioco, hanno la possibilità di superare le barriere spazio-temporali ed incontrarsi tutti, a formare il roster di combattenti con il quoziente intellettivo più alto di tutta la storia dei videogames.

IL ROSTER

In Science Kombat potremo scegliere tra 8 scienziati, ognuno con mosse ed abilità uniche ispirate alle proprie scoperte scientifiche ed invenzioni.

Passiamoli in rassegna tutti…

MARIE CURIE: 02520334335649.56cdf48798d65Premio Nobel per la fisica nel 1903 per i suoi studi sulle radiazioni e per la chimica nel 1911 per la scoperta del radio e del polonio, che morì a causa delle lunghe esposizioni alle radiazioni, in questo gioco è resuscitata con poteri energetici radioattivi che le consentono di emettere dalle mani grandi fasci di energia.

CLICCA QUI PER VEDERE LA MOSSA SPECIALE DELLA CURIE

ALBERT EINSTEIN:ddd43b34335649.56cdd96b861a2

Premio Nobel per la fisica nel 1921 per lo studio della teoria della relatività, nel gioco ha capacità di teletrasporto con movimenti fulminei e sarà in grado di lanciare una saetta energetica chiamata E=Mc2

CLICCA QUI PER VEDERE LA MOSSA SPECIALE DI EINSTEIN

CHARLES DARWIN:4ecc9234335649.56cdd91d9c4bd

Il biologo e naturalista britannico cui dobbiamo la teoria dell’evoluzione è un nonnetto da temere! Agile e scattante fa a cazzotti meglio di Balrog di Street Fighter ed il suo colpo speciale dell’evoluzione è fenomenale!

CLICCA QUI PER VEDERE LA SUPERMOSSA DI DARWIN

STEPHEN HAWKING:7d527134335649.56cdd96ba10eb

L’unico personaggio ancora in vita tra quelli selezionabili, ha nella sua carrozzina elettrica la sua arma principale. Sarà capace di teletrasportarsi con un buco spaziotemporale e di creare dei buchi neri che fanno parecchio male all’avversario.

CLICCA QUI PER IL COLPO SPECIALE DI HAWKING

ISAAC NEWTON:ddb8a634335649.56cdd96bd22dc

Matematico, fisico, astronomo, filosofo… Insomma con lui andate sul sicuro, è munito di un telescopio che utilizza non solo per mazzuolare il nemico, ma anche per creare fasci di luce riflessa color arcobaleno che gli amanti dei Pink Floyd utilizzeranno all’impazzata.

CLICCA QUI PER LA SPECIAL MOVE DI NEWTON

PITAGORA:7c426f34335649.56cdd96befa92

E’ il più anziano della combriccola, essendo nato nel 570 a.C. E’ in grado di creare sfere di luce, ma nel suo Teorema di Pitagora risiede l’arma principale. Sarà in grado infatti di spostarsi creando una scia triangolare e farà di voi brandelli schiacciandovi con la sua ipotenusa.

CLICCA QUI PER IL TEOREMA DI PITAGORA

NIKOLA TESLA:a0150634335649.56cdf4877f065

Re dell’elettromagnetismo sarà il Raiden della situazione… Le sue scariche faranno friggere il nemico e rivoltare nella tomba Edison che sicuramente avrebbe preso volentieri il suo posto nel gioco! Per il premio Nobel non la spuntò nessuno dei due, mentre a Science Kombat a vincere è stato Nikola.

CLICCA QUI PER LA SUPER MOSSA DI NIKOLA TESLA

ALAN TURING:TTTT

Uno dei più grandi matematici di tutti i tempi e creatore di quella “macchina di Turing” che ha gettato le basi per la nascita dei computer moderni è il più bistrattato della compagnia, visto che lo stesso Diego Sanches non ha inserito nel suo profilo su “behance” che trovate QUI, nessuna animazione di Alan. Sappiate che vi aspetta nella sala computer per darvele come se non ci fosse un domani.

CONSIDERAZIONI FINALI

Essendo un semplicissimo browser game non vi aspettate giocabilità e longevità, ma solo qualche attimo di ilarità e la possibilità di fare qualcosa di interessante a lavoro invece di vagare tra profili Facebook e video su youtube…

Ah dimenticavo… Il gioco lo trovate QUI

Il gioco si lascia giocare dall’inizio fino alla boss fight finale, contro il padre di tutti gli scienziati… DIO!

Si avete capito bene, alla fine del gioco il vostro compito sarà di mandare al creatore il creatore stesso.

Science Kombat forse vedrà la luce anche su mobile, o almeno così è stato detto, e siamo sicuri che comunque vada, è un gioco che strapperà un sorriso a qualsiasi nerd.

MYNERDOMETRO 7/10 nerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometro nerdometro2nerdometro2nerdometro2

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”

Lascia un commento